Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

In fondo alla palude

By Joe R. Lansdale

(28)

| Others

Like In fondo alla palude ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

*******************************************************
SCHEDA DOPPIA da non aggiungere in libreria o, se la si possiede, da eliminare.
La scheda corretta è all'url.

http://www.anobii.com/books/01921dbec06d56f866/

323 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    il primo libro che leggo di questo scrittore, e promette bene! lettura scorrevolissima e trama interessante. mi è piaciuto molto.

    Is this helpful?

    fatina said on Jul 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Cosa posso dire...adoro Lansdale, il suo modo di scrivere asciutto e intenso, emozionante ma pragmatico. Da leggere.

    Is this helpful?

    Fanuilos said on Jun 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lansdale: un narratore cinematografico.

    Molto bello questo thriller, visivo e coreograficamente impeccabile.
    L'ambientazione lo rende speciale.Texas anni trenta, la grande depressione. I boschi, la palude e il fiume che si snoda attraverso le terre basse. Si sente l'odore della terra e del ...(continue)

    Molto bello questo thriller, visivo e coreograficamente impeccabile.
    L'ambientazione lo rende speciale.Texas anni trenta, la grande depressione. I boschi, la palude e il fiume che si snoda attraverso le terre basse. Si sente l'odore della terra e dell'umidità. Un ragazzino risolverà un mistero, e diventerà grande. Tra i "niggers", il klan, i segreti mai svelati della comunità, un serial killer colpisce le donne con barbari rituali, e il fiume restituisce i loro corpi martoriati.
    Oltre ad essere barbari i delitti, in questo libro merita una menzione alla barbarie la traduzione, la sintassi usata, la frettolosità con cui il testo viene reso alla pagina. Semplicismi, frasi fatte probabilmente perchè i tempi di pubblicazione sono stretti e i traduttori vengono pressati. Non è certo una forma di rispetto, dapprima verso le opere e gli autori, e poi verso i lettori. E ultimamente, molti romanzi perchè devono rispettare i planning edotoriali, vengono barbaramente e linguisticamente stuprati.

    Is this helpful?

    Sorbetto said on May 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'oscuro Uomo-Capra.

    Sulla scia di Lansdale continuo con un altro grande thriller, sempre ovviamente dello scrittore texano, stavolta però ho voluto cambiare un po', così, visto che era in offerta ho preso "In fondo alla palude" tradendo per una volta Hap e Leonard. Ed h ...(continue)

    Sulla scia di Lansdale continuo con un altro grande thriller, sempre ovviamente dello scrittore texano, stavolta però ho voluto cambiare un po', così, visto che era in offerta ho preso "In fondo alla palude" tradendo per una volta Hap e Leonard. Ed ho fatto bene. Infatti il romanzo si è rivelato essere un gran bel noir, Ammaniti lo ha definito il più bel noir degli ultimi vent'anni, io non sono bravo a fare questi confronti e non sono Ammaniti, ma senza dubbio è un libro da non perdere. La storia ci viene narrata da un bambino al presente (anche se poi scopriremo che è ormai vecchio quando ci racconta tutto) ed è ambientata all'inizio degli anni 30 nel solito ed immancabile (per Lansdale) Texas. Come al solito non manca il serial killer che in questo caso è interpretato da un oscuro e diabolico personaggio, che la leggenda popolare vuole sia mezzo uomo e mezza capra, l'Uomo-capra appunto. Le vittime vengono ritrovate tutte nel bosco che circonda il villaggio e sono quasi tutte donne di colore, proprio per questo gli omicidi vengono sottovalutati, la comunità infatti era quasi tutta appartenente al Klan (leggi Klu Klux...). L'unico ad investigare è il poliziotto del villaggio, padre del nostro protagonista, che lo aiuta nelle indagini. Nel corso della storia verranno fuori personaggi ancora più oscuri e crudeli del presunto serial killer, e l'ombra del razzismo imperverserà sempre più sul piccolo villaggio. Il finale è a sorpresa, anche se devo dire che io (purtroppo) l'ho intuito subito e questo mi ha rovinato un po' il libro (ahimè). A parte questo, il libro è veramente scorrevole e intrigante, pieno di colpi di scena e di sorprese. Ve lo consiglio anche se non conoscete Lansdale e volete iniziare a leggere questo fenomenale scrittore.

    Is this helpful?

    Giovannino said on Apr 28, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book