Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

In fondo alla palude !! SCHEDA INCOMPLETA !!

Di

Editore: fanucci

4.1
(2039)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 319 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese

Isbn-10: A000075942 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Copertina morbida e spillati , Copertina rigida , eBook

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace In fondo alla palude !! SCHEDA INCOMPLETA !!?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Scheda INCOMPLETA, da non aggiungere in libreria.
Ordina per
  • 3

    'lo spirito di qualcuno aveva abitato quel corpo ed era stato vivo e aveva mangiato e amato e aveva fatto dei progetti. adesso era un patetico guscio di carne putrescente, senz'anima. in quel momento qualcos'altro cambiò in me. capii che una persona può morire davvero. papà e mamma potevano morir ...continua

    'lo spirito di qualcuno aveva abitato quel corpo ed era stato vivo e aveva mangiato e amato e aveva fatto dei progetti. adesso era un patetico guscio di carne putrescente, senz'anima. in quel momento qualcos'altro cambiò in me. capii che una persona può morire davvero. papà e mamma potevano morire. io stesso potevo morire. tutti un giorno dovevano. sentii un senso di vuoto dentro di me che scivolò e trovò un posto dove stendersi e fermarsi, e non era una sensazione confortante.'

    la scrittura di lansdale tratteggia con sapiente immediatezza personaggi e situazioni. l'ambientazione del texas razzista degli anni '30 e la narrazione dal punto di vista dell'adolescente harry sono altri punti a favore dell'autore, ma dopo l' inizio sfolgorante dei primi capitoli, non accade poi molto e la 'sorpresa' finale è telefonata ed intuibile.

    ha scritto il 

  • 4

    Questo romanzo combina molti aspetti che mi piacciono: racconta di protagonisti ragazzi, di ambienti rurali, di atmosfere misteriose. In più Lansdale ci sa fare con le parole, e si legge che è un piacere. Alla fine avevo avuto anche delle intuizioni giuste, e al contrario di molti questo mi piace ...continua

    Questo romanzo combina molti aspetti che mi piacciono: racconta di protagonisti ragazzi, di ambienti rurali, di atmosfere misteriose. In più Lansdale ci sa fare con le parole, e si legge che è un piacere. Alla fine avevo avuto anche delle intuizioni giuste, e al contrario di molti questo mi piace.
    Unici dubbio sul traduttore: "scalpello" traduce il termine inglese che ha proprio quel significato o è una svista per "scalpel" che dovrebbe essere il bisturi? (dato che è un medico ad usarlo, per sezionare un cadavere!)

    ha scritto il 

  • 0

    In fondo alla palude

    Delizioso thriller ambientato nel Texas degli anni '30. Pregevole la ricostruzione dell'epoca, avvincente la narrazione, che vede protagonisti due bambini.

    ha scritto il 

  • 4

    "Quando l'aria s'era fatta fredda, le notti divennero frizzanti e la luna sembrava una zucca inchiodata nel cielo, Tom e io giocavamo fino a tardi, rincorrendo le lucciole."

    ha scritto il 

  • 0

    Incipit

    Una volta le notizie non viaggiavano come adesso. Non a quei tempi. Non funzionava cosi né per radio né sui giornali. Non nel Texas orientale.....

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/f/in-fondo-alla-palude-joe-r-lansdale/

    ha scritto il 

  • 3

    ho la sensazione che il mio gradimento di lansdale vari con il metabolismo: quando mille anni fa lessi la sottile linea scura o qualcosa del genere mi era sembrato una robetta un po' scialba che, molto pretenziosamente, cercava di insinuarsi nel filone harper lee (più o meno). Molti anni ...continua

    ho la sensazione che il mio gradimento di lansdale vari con il metabolismo: quando mille anni fa lessi la sottile linea scura o qualcosa del genere mi era sembrato una robetta un po' scialba che, molto pretenziosamente, cercava di insinuarsi nel filone harper lee (più o meno). Molti anni dopo approdai al drive in e a qualche esemplare della serie hap & leonard e fu tutta un'altra storia.
    Qui ritorna con altrettanta sfacciataggine (e forse non maggiore abilità) nel filone suddetto, però questo qui mi è piaciuto.
    Anche se in effetti è altrettanto ovvio e stereotipato.
    Sto decisamente rincoglionendo, è l'unica spiegazione.

    ha scritto il 

Ordina per