Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

In fuga

By Alice Munro

(301)

| Hardcover | 9788806171834

Like In fuga ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Una serie di racconti brevi, collocati in quell'indefinito territorio che per alcuni altro non è che il "Paese di Alice Munro". La maggior parte delle storie si svolgono in piccole città della regione dell'Ontario; protagoniste sono per lo più donne: Continue

Una serie di racconti brevi, collocati in quell'indefinito territorio che per alcuni altro non è che il "Paese di Alice Munro". La maggior parte delle storie si svolgono in piccole città della regione dell'Ontario; protagoniste sono per lo più donne: di tutte le età, anelanti passioni e bramose di libertà. Ma l'autrice racconta anche le ansie dell'adolescenza, i difficili rapporti fra genitori e figli, i diversi aspetti dell'amore, della malattia e della morte. Racconti che in poche pagine condensano un'intera vita. Una scrittrice che costruisce, utilizzando una prosa diretta e fintamente semplice, strutture narrative di grande profondità e complessità.

167 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ho archiviato la mia diffidenza nei confronti dei racconti con questo libro.

    Is this helpful?

    citrosodina said on Aug 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi è capitato spesso di farmi incuriosire dai premi letterari e di rimanere profondamente delusa ,questo rappresenta per me l'ennesimo caso di inspiegabilità dei criteri di attribuzione dei premi a meno che non si voglia ricorrere all'idea scoraggian ...(continue)

    Mi è capitato spesso di farmi incuriosire dai premi letterari e di rimanere profondamente delusa ,questo rappresenta per me l'ennesimo caso di inspiegabilità dei criteri di attribuzione dei premi a meno che non si voglia ricorrere all'idea scoraggiante dei vari interessi delle case editrici che devono a turno piazzare i loro prodotti, a volte però ilngioco diventa veramente sporco.... come si fa ad attribuire il nobel per la letteratura alla Munroe preferendola ad un gigante della letteratura come Philip Roth? Il libro è noioso, non aggiunge nulla alla riflessione sul tragico destino dell'uomo, la riflessione sul rapporto madre figlia è superficiale, le decisioni dei personaggi sembrano arbitrarie o poco scandagliate e anche la scrittura a volte sembra sciatta; è chiaro che se non le fosse stato attribuito il nobel il libro lo avrei forse giudicato in modo diverso, ma così.......

    Is this helpful?

    M Montopoli said on Aug 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il segreto della vita, aveva spiegato Harry a Lauren, era stare al mondo pieni di curiosità. Tenere gli occhi aperti e cogliere le occasioni, l’umanità, di tutte le persone che si incontravano. Stare all’erta.

    In fuga (2013-10-13 00:00:00+02:00). Mu ...(continue)

    Il segreto della vita, aveva spiegato Harry a Lauren, era stare al mondo pieni di curiosità. Tenere gli occhi aperti e cogliere le occasioni, l’umanità, di tutte le persone che si incontravano. Stare all’erta.

    In fuga (2013-10-13 00:00:00+02:00). Munro Alice (Kindle Locations 2995-2996). Kindle Edition.

    Is this helpful?

    PattyB said on Jul 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Pace fatta!

    Questo romanzo mi riconcilia con la Munro. L'imbarazzo provato con "Nemico, Amico, Amante", non portato nemmeno a termine, mi ha convinto a provare di nuovo, e questa volta devo dire che il romanzo mi è piaciuto molto. I racconti sono ben scritti, co ...(continue)

    Questo romanzo mi riconcilia con la Munro. L'imbarazzo provato con "Nemico, Amico, Amante", non portato nemmeno a termine, mi ha convinto a provare di nuovo, e questa volta devo dire che il romanzo mi è piaciuto molto. I racconti sono ben scritti, come sempre (questo non l'ho mai messo in discussione e lo ribadisco) ma stavolta un po' più accattivanti e tutti accomunati dalla fuga da qualcosa o da qualcuno.
    Adesso posso dire davvero che il premio Nobel 2013 sia stato davvero centrato.

    Is this helpful?

    Paloma said on Jul 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bellissimi racconti che alla fine ti lasciano una tristezza infinita, un senso di impossibilità di cambiare il proprio destino che spesso nella vita noi proviamo o abbiamo provato.
    Ogni racconto mi ha molto colpito o per la descrizione di un personag ...(continue)

    Bellissimi racconti che alla fine ti lasciano una tristezza infinita, un senso di impossibilità di cambiare il proprio destino che spesso nella vita noi proviamo o abbiamo provato.
    Ogni racconto mi ha molto colpito o per la descrizione di un personaggio (nel primo il marito mi ha ricordato un familiare e confesso di aver quasi fatto fatica a leggerlo) o per un accadimento (il racconto “Scherzi del destino” è davvero un pugno allo stomaco e mi ha lasciato un senso di angoscia perché un attimo o un’incomprensione banale può cambiare un’esistenza.)
    Solo una grande autrice riesce a fare dei racconti un gioiello condensando in poche pagine tutta una vita e tutte le sfacettature dei personaggi.
    Da leggere.

    Is this helpful?

    Ciucchino said on Jun 26, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book