In fuga

Voto medio di 138
| 28 contributi totali di cui 20 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Il duplice racconto della rinascita fisica e spirituale di Jakob Beer,bimbo ebreo polacco sfuggito ai nazisti e salvato dallo scienziato grecoAthos, poi fattosi poeta, traduttore e amoroso salvatore della memoria e delleparole dei perseguitati e degl ...Continua
aithusa
Ha scritto il 11/04/17
"In fuga" è un romanzo diviso in due parti legate tra loro da un comune denominatore: l'Olocausto. Nella prima parte il protagonista è Jakob, un bambino ebreo polacco che dopo aver assistito al massacro della sua famiglia da parte dei nazisti riuscir...Continua
Cristina
Ha scritto il 18/11/16
Libro molto bello che ha, secondo me, il suo punto di forza in quello che poi è la sua maggiore debolezza, ovvero uno stile di scrittura estremamente poetico o lirico che dir si voglia. Ci sono frasi meravigliose qui. Tragedie immani descritte in poc...Continua
La verde Monica
Ha scritto il 15/11/16
poetico
Un libro poetico ed onirico in cui si mescolano vita, sogni e ricordi in un continuo interscambio. La tragedia dell’Olocausto e della più feroce cattiveria umana contrapposti all’amore in tutte le sue forme. Amore figliale, materno e paterno, amore p...Continua
  • 4 mi piace
Arieel 92...
Ha scritto il 07/11/14
In fuga
Allora, questo libro non è il solito libro sull'olocausto, ma un insieme di immagini,odori, sapori, emozioni... Pura poesia.. Racconta di Jakob Beer, ebreo fuggito da piccolo dalle grinfie dei nazisti, da solo senza più i propri genitori e di Athos,...Continua
Melog
Ha scritto il 13/10/13
bellissimo, bellissimo!
Non credo di avere le parole per spiegare la straordinaria bellezza di questo libro. Forse la bellezza, quella vera, non la si può mai spiegare, non ha un perchè. E'. Posso però dire di essere stata rapita da ogni singola pagina, che ho letto come ip...Continua
  • 4 mi piace
  • 1 commento

Derein
Ha scritto il Dec 16, 2012, 02:17
La Perdita è in discriminante; aggiungeva valore ad ogni cosa per mia madre, e lo toglieva del tutto per mio padre. Per questo motivo io pensavo che mia madre fosse più forte. Ma ora vedo che era solo un indizio: quello che aveva subito mio padre era...Continua
Pag. 202
Jolly 78
Ha scritto il Feb 13, 2009, 19:32
La sera in cui io e te ci incontrammo, Jakob, ti sentii raccontare a mia moglie che c'è un momento in cui l'amore ci fa credere all'amore per la prima volta. Riconosci quella persona la cui perdita, anche se prevista, porterai con te per sempre come...Continua
Pag. 250
Jolly 78
Ha scritto il Feb 13, 2009, 19:11
Il mondo va avanti perchè c'è qualcuno sveglio da qualche parte. Se, per un caso, dovesse capitare un momento in cui tutti dormissero, il mondo scomparirebbe. Inghiottito da un gorgo, trasformato in sogno o incubo, fatto inciampare dal ricordo. Preci...Continua
Pag. 176
Jolly 78
Ha scritto il Feb 13, 2009, 19:09
A volte però il mondo si spoglia, fa scivolare il vestito da una spalla, ferma il tempo per un battito. Se consideriamo con attenzione quel momento, vediamo che se si apre una breccia nell'oscurità non lo si deve a nessuna nostra abilità; si tratta,...Continua
Pag. 159
Jolly 78
Ha scritto il Feb 13, 2009, 19:06
La distruzione non crea un vuoto, si limita a trasformare la presenza in assenza. L'atomo che si divide crea un'assenza, una palpabile mancanza d'energia,
Pag. 146

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Intra Deruta...
Ha scritto il May 12, 2017, 14:08
523.43 HAN
Intra Deruta...
Ha scritto il May 12, 2017, 14:06
813.54 MIC

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi