In nome dell'amore

di | Editore: Fazi
Voto medio di 180
| 43 contributi totali di cui 31 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Una lettera aperta a Camillo Ruini sulla libertà di scelta nell'amore, nelsesso, nella procreazione. Le risposte di una scrittrice, di una ventenne, diuna libera cittadina all'ingerenza della Chiesa nella morale privata.
Gaggarillo
Ha scritto il 30/03/18

una lettera scritta al Cardinale ruini dove vengono visti dalla parte laica i problemi della sfera sessuale di donne e uomini

Laura
Ha scritto il 02/02/13

Beh, dall'esordio devo dire che è migliorata parecchio.. tanti spunti validi, sebbene di cose dette e ridette che a mio modesto parere non potranno cambiare mai.... si può leggere

...
Ha scritto il 30/08/12
Una lunga lettera al cardinale Ruini
Come al solito, il tema è sul sesso, conoscendo Melissa P. Una lunga lettera al cardinale Ruini sul sesso, l'aborto, le coppie di fatto, l'omosessualità, la verginità. Io alcune cose le condivido altre no, ma sono comunque del parere che un individuo...Continua
Nicole Rinaldi
Ha scritto il 05/07/12

Letto anche questo diversi anni fa. La mia indole anticattolica e antireligiosa in particolare, mi hanno promossa a valutarlo positivamente..chissà se la lettera è mai giunta a destinazione.

Salvocom
Ha scritto il 03/03/12
una bella lettera

Melissa in un nuovo esperimento, una lettera di risposta al cardinale Ruini sul'amore e sulla procreazione.
Ottimo il messaggio ed anche se in piena sintonia con il mio pensiero, non convince ..troppi luoghi comuni.


Sara Booklover
Ha scritto il Jun 26, 2009, 09:15
che cosa importa alla chiesa se due persone non sposate e consenzienti fanno sesso? Quale male possono portare alla società? Di quale tipo di peccato si macchiano? [...] Perchè, infatti, Dio avrebbe instillato così tanto desiderio nell'uomo se poi no...Continua
Pag. 98
Sara Booklover
Ha scritto il Jun 26, 2009, 09:09
Non posso credere, cardinale Ruini, che qualsiasi forma di sessualità che esclude la procreazione venga vista come il demonio della perversione da cui tutti dobbiamo nasconderci. Mi sembra che l'ideologia cattolica non sia poi tanto diversa dall'ideo...Continua
Pag. 91
Sara Booklover
Ha scritto il Jun 26, 2009, 09:05
Se il preservativo non venisse condannato, se lei e suoi colleghi invitaste gli uomini e le donne all'uso dell'anticoncezionale, le assicuro che gli aborti praticati dalle adolescenti diminuirebbero drasticamente e le malattie infettive, piaga gravis...Continua
Pag. 89
Sara Booklover
Ha scritto il Jun 26, 2009, 09:01
Fino a qualche anno fa, la verginità era un valore morale da custodire gelosamente. Era una cosa di cui andare fieri, e questo valeva soprattutto per le donne. Mi ricordo lo sconcerto di quando venni a sapere che fino a non molti anni fa, a Catania,...Continua
Pag. 86
Sara Booklover
Ha scritto il Jun 26, 2009, 08:45
Forse la chiesa, mi chiedo, non si pone il problema che anche gli omosessuali sono capaci di amare? Forse la chiesa vede il sesso come l'unico aspetto su cui si basano le relazioni omosessuali? Non è che la chiesa pensa un po' troppo al sesso?
Pag. 67

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi