Pino Cacucci racconta la singolare storia di Jules Bonnot operaio, soldato,autista nientemeno che di sir Arthur Conan Doyle, il creatore di SherlockHolmes. E il suo sogno di una felicità rabbiosa che lo trasforma inrapinatore (il primo rapinatore ... Continua
Ha scritto il 08/09/17
Comprato con un po' di scettimisco, ispirandomi al commento di un' anobiina, devo dire che se mi ricordassi chi fosse l' anobiina da cui ho ,preso spunto comprerei tutti i libri da lei commentati con entusiasmo... ;)))) Molto bello, appassionante, ..." Continua...
Ha scritto il 06/03/17
un libro che ha tutto
bello. una storia molto interessante in cui un personaggio reale, interessante, con una vita rutilante si muove nello scenario di un contesto storico altrettanto interessante. a suo modo una versione banditesca e a quattro ruote de "la locomotiva" ..." Continua...
Ha scritto il 08/10/16
In ogni caso nessun rimorso
Vero, reale, un libro che coinvolge dalle prime righe
  • 1 mi piace
Ha scritto il 06/08/16
Ho chiuso il libro tre minuti fa. Sul viso ho una smorfia che è un misto di dolore, stupore, ammirazione, delusione.Mi è stato regalato al compleanno da un caro amico. Inizialmente guardavo il libro con indifferenza, posto sulla libreria, pensando ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/04/16
Un bel libro, l'epilogo tragico ce lo si aspetta fin dalla prima pagina e questo mi ha trasmesso un po' di amarezza e di tristezza.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi