In piedi sull'arcobaleno

di | Editore: Sonzogno
Voto medio di 317
| 53 contributi totali di cui 49 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Elmwood Springs è la placida cittadina di provincia già teatro di "Pane cose ecappuccino". Questa volta la storia inizia nel 1946, ed è narrata da Dorothy,così come sono soliti chiamarla gli ascoltatori della sua ...Continua
Maria
Ha scritto il 08/07/17

L'ho riletto ed è sempre un bel romanzo... Divertente ed anche intenso

rachel79...
Ha scritto il 18/06/16
Consiglio di lettura di giugno: consiglio di Ermy

Anche se l'ho trovato un po' logorroico in certi momenti, è stata lo stesso una lettura piacevole.

Elisa
Ha scritto il 21/12/15

Libro meraviglioso come Il pettirosso e la bambina... adoro il modo di scrivere dell'autrice, la sua leggerezza e la delicatezza... splendido

FragoleConPanna
Ha scritto il 10/09/15
4 stelline e mezzo

I libri di Fannie Flagg fanno bene al cuore.

marti
Ha scritto il 01/09/14
Libro consigliatissimo. Come sempre Fannie Flagg non mi ha delusa, ma questo è sicuramente quello che preferisco. Mi sono talmente affezionata ai personaggi che mi è dispiaciuto terminarlo. Consigliato a chi vuole leggere un libro che trasmette alleg...Continua

Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 03, 2014, 08:39
Lo so che sei soltanto una ragazza molto riservata, ed ero così anch'io alla tua età. Ma per il tuo bene devi capire che sei una personcina adorabile, e se permetti agli altri di avvicinarsi vedrai che vorranno tutti esserti amici.
Pag. 80
Asahi88
Ha scritto il May 07, 2011, 16:39
Il mondo non era molto cambiato, a parte l'uomo che aveva camminato sulla luna. A Elmwood Springs erano tutti molto orgogliosi che gli americani ce l'avessero fatta per primi, e alla festa organizzata per l'occasione in casa di Macky e Norma l'unica...Continua
Pag. 321
Asahi88
Ha scritto il May 07, 2011, 16:39
"Macky", bisbigliò quando lui rispose "quando torni a casa non passare dalla porta davanti, prendi il vicolo e passa dalla cucina. E bussa tre volte, così saprò che sei tu." "Cosa?" "Zia Elner ha dato il nostro indirizzo a una signora delle assicuraz...Continua
Pag. 197
naike
Ha scritto il Aug 25, 2008, 20:51
..."Ma io sono felice! E' solo che mi dispiace per quel povero Neil Armstrong"
"E perchè mai dovrebbe dispiacerti per lui, zia Elner?"
"Ma, tesoro, una volta che sei stato sulla luna in quale altro posto ti resta di andare?"...
Pag. 321

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi