Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

In trappola al Gil's diner

Di

Editore: Delos Books

3.6
(32)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 268 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8865302003 | Isbn-13: 9788865302002 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace In trappola al Gil's diner?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Piccoli brividi ma da grandi

    Divertentissimo. Il paragone con Lansdale non ci sta, se non per i due protagonisti che molto hanno in comune con H&L.
    La storia è piacevole ma molto infantile. La vicenda si poteva traquillamente inserire nella serie "Piccoli brividi" se non avesse qualche sprazzettino di sesso e qualche f ...continua

    Divertentissimo. Il paragone con Lansdale non ci sta, se non per i due protagonisti che molto hanno in comune con H&L.
    La storia è piacevole ma molto infantile. La vicenda si poteva traquillamente inserire nella serie "Piccoli brividi" se non avesse qualche sprazzettino di sesso e qualche frattaglia sparsa in più del solito.
    Sono curioso di vedere cosa combina questo personaggio perché almeno mi ha intrattenuto simpaticamente per qualche ora.

    ha scritto il 

  • 3

    Forse perchè opera prima risulta più interessante nelle premesse piuttosto che nello svolgimento.
    Ci sarebbero anche sparute punte di divertimento nei dialoghi e nelle situazioni ma leggendolo ho avuto l'impressione che si rimanesse spesso troppo sulla superficie. Un lungo lavoro di riscrit ...continua

    Forse perchè opera prima risulta più interessante nelle premesse piuttosto che nello svolgimento.
    Ci sarebbero anche sparute punte di divertimento nei dialoghi e nelle situazioni ma leggendolo ho avuto l'impressione che si rimanesse spesso troppo sulla superficie. Un lungo lavoro di riscrittura probabilmente avrebbe molto giovato a questo libro.
    Non mi ha stupito il fatto che sia stato velocemente acquistato per una trasposizione cinematografica, è molto più assimilabile ad una sceneggiatura nell'impostazione generale piuttosto che ad un romanzo breve (e contiene molti clichè cari all'ambiente cinematografico a dirla tutta).
    Secondo me gioca anche contro il fatto di voler presentare un'ambientazione così specifica (magari non originalissima) in un libro così breve, costringendo il lettore a spiegoni una pagina sì e l'altra no.

    ha scritto il 

  • 2

    Dalla trama sembrava chissà che è poi non andava avanti da questo autore mi aspettavo decisamente di più inizio confuso e poco credibile la storia poi per quanto mi riguarda non si sviluppa bene e non ha molto senso

    ha scritto il 

  • 4

    Un libro divertentissimo, scorrevole e pieno di situazioni che definire surreali sarebbe riduttivo. Personaggi ben caratterizzati e situazioni esilaranti (la "Signora Lilith" è davvero il top). Consigliato a tutti

    ha scritto il 

  • 4

    Il libro farebbe parte della collana "Odissea Zombie" della Delos, ma di zombie ce ne sono pochini e quei pochi hanno un ruolo del tutto marginale.
    A parte questo dettaglio, mi sono veramente divertito!
    Dove mai li potete trovare un lupo mannaro obeso che indossa camicie di flanella a ...continua

    Il libro farebbe parte della collana "Odissea Zombie" della Delos, ma di zombie ce ne sono pochini e quei pochi hanno un ruolo del tutto marginale.
    A parte questo dettaglio, mi sono veramente divertito!
    Dove mai li potete trovare un lupo mannaro obeso che indossa camicie di flanella a scacchi, un vampiro con il riporto e un filo depresso, zombie ombra che si fanno i complimenti a vicenda per le loro splendide performance mentre aspettano la fine dentro un bidone dell'immondizia, mucche zombie affamate di carne umana, un terrier fantasma che fa pipi fantasma sulle ruote dei pick-up, un'adolescente strega ninfomane che vuole evocare gli Antichi per distruggere il mondo e compra il necessario in un catalogo per corrispondenza, un diner in mezzo al deserto che allo stesso tempo è un portale interdimensionale, una fanciulla fantasma guardiana di un cimitero che alla fine si innamora del vampiro depresso e un fantasma condannato a fare le 18 buche di un mini-golf?????
    Ma in questo romanzo di 254 pagine che si fa leggere in una giornata, ma regala parecchie risate.
    Nel complesso bello e spero in un seguito.

    ha scritto il