Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

In un tempo freddo e oscuro

e altri racconti

Di

Editore: Einaudi

3.6
(596)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 235 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8806176455 | Isbn-13: 9788806176457 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Luca Conti , Luisa Piussi

Disponibile anche come: eBook

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace In un tempo freddo e oscuro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L’antologia definitiva, interamente inedita in Italia, che attraversa l’intera opera dello scrittore texano, dall’horror al pastiche umoristico alla narrazione storica, tra feroci assassini, vendette passionali, scherzi efferati, dolorosi momenti di rivelazione.
Un romanzetto rosa scovato in una sgangherata libreria nasconde tra le pagine il poster di una misteriosa donna nuda. Un uomo si sveglia legato a una sedia, di fronte a un dobermann scatenato. Un coniglio di un metro e ottanta corteggia un turista in un cimitero egiziano. Un ciccione comunica con un elefante per carpirne la saggezza. Un dinosauro gonfiabile vuole a tutti i costi andare a Disneyland...
Prima di essere un grande romanziere e un maestro dei generi letterari, Joe Lansdale è un interprete riconosciuto dell’arte del racconto. Un talento che questa antologia, interamente inedita in Italia, restituisce al meglio.
Ordina per
  • 3

    Non si può dare un voto unitario ad una raccolta di racconti diversificata come questa, le tre stelle sono quindi un voto simbolico. Posso, però, elencare i tre racconti meglio riusciti della raccolta, secondo il mio parere : - Il Cane dei Pompieri - Bob il dinosauro va a Disneyland - La donna de ...continua

    Non si può dare un voto unitario ad una raccolta di racconti diversificata come questa, le tre stelle sono quindi un voto simbolico. Posso, però, elencare i tre racconti meglio riusciti della raccolta, secondo il mio parere : - Il Cane dei Pompieri - Bob il dinosauro va a Disneyland - La donna del telefono.
    Una recensione più accurata sul mio blog: http://capitolonero.blogspot.it/2013/03/in-un-tempo-freddo-ed-oscuro-joe-r.html

    ha scritto il 

  • 5

    Mi colpisce il fatto che il più bel libro che abbia letto di Joe sia una raccolta di racconti, inedita per il pubblico italiano, invece che uno dei suoi tanti romanzi.
    "In un tempo freddo e oscuro" ha decisamente una marcia in più: vuoi per la genialità delle singole trame, vuoi per i temi ...continua

    Mi colpisce il fatto che il più bel libro che abbia letto di Joe sia una raccolta di racconti, inedita per il pubblico italiano, invece che uno dei suoi tanti romanzi.
    "In un tempo freddo e oscuro" ha decisamente una marcia in più: vuoi per la genialità delle singole trame, vuoi per i temi trattati, vuoi per le assurdità delle situazioni.
    Fatto sta che, ad ogni racconto, si riceve puntualmente un pugno alla bocca dello stomaco.
    Degni di nota i seguenti racconti: "La notte di San Valentino", dove un marito vendicativo tenta di far sbranare l'amante di sua moglie dai suoi cani e a sua volta viene sbranato, "E' amore, ve lo dico io", la depravazione surreale di due amanti diabolici, "La Donna del telefono", in cui, a mio parere, Lansdale tocca livelli epici di introspezione psicologica e di analisi minuziosa del labile confine fra piacere, dolore e morte.
    Joe alla fine però un tema di fondo ce l'ha, l'immensa provincia americana, in cui tutto può succedere.
    Ferventi predicatori battisti che invece di predicare violentano ragazzine sordomute, giovani circensi che uccidono e fanno a pezzi migliaia di giovani donne, tornado che devastano fattorie ma anche intere generazioni....
    Roba per stomaci forti, inutile nascondervelo.

    ha scritto il 

  • 4

    Joe R. Lansdale....il mio mito!

    Non sono obbiettivo quando leggo Lansdale perchè è uno dei miei miti letterari e ogni volta che mi capita tra le mani un suo libro che ancora non ho letto, bhè non vedo l'ora di mettermi alla lettura!!!!
    Anche per questa raccolta di racconti, so già prima di cominciare che ci sarà qualcosa ...continua

    Non sono obbiettivo quando leggo Lansdale perchè è uno dei miei miti letterari e ogni volta che mi capita tra le mani un suo libro che ancora non ho letto, bhè non vedo l'ora di mettermi alla lettura!!!!
    Anche per questa raccolta di racconti, so già prima di cominciare che ci sarà qualcosa di fuori dall'ordinario, vedi poi il racconto "Il cane dei pompieri", qualcosa di profondamente noir, "La notte di San Valentino" con una spruzzatina di horror de "Il coniglio bianco".
    Le situazioni, i dialoghi, la narrazione adrenalinica e quasi cinematografica mi fanno amare alla follia questo autore.
    ....non vedo l'ora di buttarmi sul prossimo!!!

    VOTO: 8/10

    ha scritto il 

  • 5

    Assurdo e memorabile. Probabilmente non servirebbe aggiungere altro anche perché a dover raccontare il turbinio di pensieri e sensazioni provati per ognuno dei racconti che compongono il libro ci metterei un giorno intero. Dovrei preoccuparmi per la gioia e la soddisfazione nel veder morire tizio ...continua

    Assurdo e memorabile. Probabilmente non servirebbe aggiungere altro anche perché a dover raccontare il turbinio di pensieri e sensazioni provati per ognuno dei racconti che compongono il libro ci metterei un giorno intero. Dovrei preoccuparmi per la gioia e la soddisfazione nel veder morire tizio, piuttosto che della conturbante fibrillazione suscitatami dalla tortura di caio? O dovrei tacere la pulsione primitiva e istintuale che la maggior parte delle situazioni mi ha scatenato dentro.. chissà. Lasciatevi trascinare dai sensi che riscoprirete vivi in voi a ogni giro di pagina, dallo stupore e dal ritmo tribale che sentirete nascere insieme ad un sorriso per ogni macabra, assurda, ironica, incredibile e indimenticabile situazione raccontata. Buon divertimento ;-)

    ha scritto il 

  • 3

    Io non sono un grande amante dei racconti brevi. Lasciano sempre dei vuoti nelle storie e la sensazione è quella che l'autore non dia il meglio di se. Comunque alcuni di questi racconti sono imperdibili per chi ama Lansdale.

    ha scritto il 

  • 3

    Joe Lansdale è uno dei miei scrittori preferiti, ma questa è la prima raccolta di racconti, suoi, che leggo.
    Diciamo che il libro parte male ma si salva negli ultimi racconti, alcuni degni di Joe.
    Su tutti "La notte di San Valentino","Da mani bizzarre","Fatti relativi al ritrovamento ...continua

    Joe Lansdale è uno dei miei scrittori preferiti, ma questa è la prima raccolta di racconti, suoi, che leggo.
    Diciamo che il libro parte male ma si salva negli ultimi racconti, alcuni degni di Joe.
    Su tutti "La notte di San Valentino","Da mani bizzarre","Fatti relativi al ritrovamento di un paginone di nudo in un romanzo Harmony" e "La bella e la bestia".

    Spicca sicuramente l'abilità di Lansdale di passare da un genere ad un altro, ma più di 3 stelle non posso dare

    ha scritto il 

  • 4

    Lansdale + Racconto = Bel libro. Non si scappa, è una formula matematica sancita dalla letteratura contemporanea. Non c'è un solo racconto "sbagliato" in tutta la raccolta né alcun calo di ritmo nonostante la diversità dei generi e delle tematiche affrontate. Joe delude raramente nel romanzo, ma ...continua

    Lansdale + Racconto = Bel libro. Non si scappa, è una formula matematica sancita dalla letteratura contemporanea. Non c'è un solo racconto "sbagliato" in tutta la raccolta né alcun calo di ritmo nonostante la diversità dei generi e delle tematiche affrontate. Joe delude raramente nel romanzo, ma nel racconto è un cecchino.

    ha scritto il