In viaggio con Erodoto

Voto medio di 1163
| 169 contributi totali di cui 159 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il giornalista polacco ripercorre le proprie vicende, raccontando retroscena finora ignorati delle sue storie: dall'infanzia povera a quando, fresco laureato, venne mandato allo sbaraglio prima in India e poi in Cina, senza conoscere niente di quei ...Continua
Ha scritto il 06/02/17
Un dotto viaggio nel tempo, uno scarso viaggio nel mondo con alcuni momenti molto belli legati ai primi viaggi in Asia. Poi la storia prende il sopravvento e la cosa era interessante ma lungo andare....
Ha scritto il 30/01/17
Mi ha fatto viaggiare con la mente, nel tempo e nello spazio.
Ha scritto il 29/01/17
Il giovane Kapuscinski ha un sogno: varcare la frontiera. Non importa verso dove. Importa solo andare al di là, andare a vedere "da dove arrivano le navi che spuntano all'orizzonte". Il suo primo viaggio da reporter lo porta in India. Al di fuori ...Continua
  • 4 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 04/08/16
Primo libro di Ryszard Kapuscinki (!) che leggo, In viaggio con Erodoto, è il diario di un giornalista che, in un blocco di Varsavia che sta lentamente uscendo dallo stalinismo, si trova a fare il corrispondente...continua qua: ...Continua
Ha scritto il 14/06/16
È soprattutto (ma non solo) un ottimo aperitivo: fa venire voglia di leggere Erodoto. Peccato che il mio stomaco da lettore sia chiuso in questo periodo.
  • 7 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Mar 16, 2014, 08:55
T. S. Eliot ci mette in guardia contro un altro tipo di provincialismo, quello del tempo. "Nella nostra epoca", scrive nel saggio su Virgilio del 1944, "in cui la gente tende sempre di più a confondere la saggezza con il sapere e il sapere con ...Continua
Pag. 248
  • 1 commento
Ha scritto il Mar 16, 2014, 08:51
Non abbiamo mai a che fare con la verità storica, ma con una storia narrata e rappresentata a seconda di come la gente crede che sia stata. E questa verità è forse la massima scoperta di Erodoto.
Pag. 249
Ha scritto il Mar 16, 2014, 08:49
E' impossibile definire la propria identità finché non la si è confrontata con le altre.Ecco perché Erodoto, dopo aver scoperto la cultura degli altri come specchio nel quale rifletterci per comprenderci meglio, ogni mattina, instancabilmente, ...Continua
Pag. 242
  • 1 commento
Ha scritto il Mar 16, 2014, 08:40
E invece proprio a quel soggiorno ad Algeri avrei imparato che, malgrado gli anni di esperienza giornalistica, stavo sbagliando tutto. Cercavo le immagini spettacolari, convinto che l'immagine potesse sostituire una comprensione più approfondita ...Continua
Pag. 207
Ha scritto il Mar 16, 2014, 08:30
In fin dei conti il mio massimo desiderio, quello che più mi tentava e attraeva era di per sé estremamente modesto: la pura e semplice azione di varcare la frontiera.
Pag. 15
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi