In viaggio con mio padre

Di

Editore: Rizzoli

3.6
(34)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 151 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8817025917 | Isbn-13: 9788817025911 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia

Ti piace In viaggio con mio padre?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Mi aspettavo qualcosa di più da queste memorie di Bice Biagi. Ci sono digressioni sui luoghi e le persone incontrate che ho trovato forzate, tanto per riempire qualche riga in più. Di contro, mi ha in ...continua

    Mi aspettavo qualcosa di più da queste memorie di Bice Biagi. Ci sono digressioni sui luoghi e le persone incontrate che ho trovato forzate, tanto per riempire qualche riga in più. Di contro, mi ha intenerita il ritratto di un uomo stimato in pubblico e timido, misurato e discretamente affettuoso nel privato, simile al mio modo d'essere. Ho apprezzato, inoltre, la ricostruzione della lotta partigiana, combattuta da Enzo Biagi in prima linea, ricostruita dalle voci di altri storici partigiani.
    I ricordi e le foto che accompagnano il viaggio di questo libro mi hanno incuriosita, poiché è un elemento che amo osservare delle varie vite che incrocio e che testimoniano momenti storici che hanno formato le persone ritratte.
    Lettura interessante per certi aspetti, ma "misera" per altri.

    ha scritto il 

  • 5

    “Da che ho memoria non ho mai fatto un viaggio con mio padre, per capirci una vacanza più o meno organizzata, un week end in qualche capitale”: è l'incipit di questo libro di ricordi che la figlia pri ...continua

    “Da che ho memoria non ho mai fatto un viaggio con mio padre, per capirci una vacanza più o meno organizzata, un week end in qualche capitale”: è l'incipit di questo libro di ricordi che la figlia primogenita di Enzo Biagi, Bice – come la nonna paterna -, scrive in memoria del grande giornalista. Ma è dopo la sua morte – il 6 novembre del 2007 – che l'Autrice e la sorella Carla intraprendono un lungo viaggio, con tappe in diverse parti della Penisola, non più con lui ma in ricordo della sua vita, del suo insegnamento e della sua semplicità: “non c'è posto dove io vada che non trovi un passaggio, qualcosa che mi fa sentire papà … un viaggio nel quale a ogni tappa mi ha dato appuntamento”. E' come se amici, colleghi, compagni di antiche battaglie e cittadini qualunque si dessero convegno un po' ovunque per salutare, abbracciare, versare lacrime e stringere la mano alle figlie di un uomo timido e ironico ma battagliero e arguto. Una delicata testimonianza di grande amore filiale ed un inno ai valori di libertà e di democrazia di cui Enzo Biagi è stato sempre convinto e fiero assertore.

    ha scritto il 

  • 1

    Libro fazioso, che esprime davvero poco nel complesso. Sicuramente il vostro giudizio su Enzo Biagi non migliorerà grazie a questo libro. Come sfruttare una figura comunque di una certa rilevanza per ...continua

    Libro fazioso, che esprime davvero poco nel complesso. Sicuramente il vostro giudizio su Enzo Biagi non migliorerà grazie a questo libro. Come sfruttare una figura comunque di una certa rilevanza per motivi meramente politico/propagandistici.

    "Mussolini è stato un gigante; considero la sua carriera politica un capolavoro. [...] Il popolo italiano era soddisfatto di essere governato da lui: un consenso sincero." - Enzo Biagi (citato in "Lui, Mussolini")

    ha scritto il 

  • 0

    Bice Biagi presenta il suo libro presso L'Agorà Centro Congressi Unione Industriale Torino il 9 marzo 2009.
    L'ingresso all'evento è gratuito, si può ritirare il biglietto sul sito www.centrocongressiag ...continua

    Bice Biagi presenta il suo libro presso L'Agorà Centro Congressi Unione Industriale Torino il 9 marzo 2009.
    L'ingresso all'evento è gratuito, si può ritirare il biglietto sul sito www.centrocongressiagora.it

    ha scritto il 

  • 4

    Un ricordo di Enzo Biagi, scritto dalla figlia Bice. Un viaggio in diversi paesi d'Italia che, nel corso di questo ultimo anno, hanno commemorato il giornalista, dedicandogli teatri, piazze...
    Un viag ...continua

    Un ricordo di Enzo Biagi, scritto dalla figlia Bice. Un viaggio in diversi paesi d'Italia che, nel corso di questo ultimo anno, hanno commemorato il giornalista, dedicandogli teatri, piazze...
    Un viaggio anche nel tempo, attraverso i tanti ricordi e le parole dei tanti personaggi che hanno conosciuto Biagi.
    Piacevole e commovente ricordo di un giornalista che ho molto stimato.

    ha scritto il