Incantesimo tra le righe

Di ,

Editore: Corbaccio

3.3
(133)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 308 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8863806357 | Isbn-13: 9788863806359 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: O. Corsio

Disponibile anche come: Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace Incantesimo tra le righe?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Cosa succede se "...e vissero felici e contenti" non si rivela affatto essere tale? Delilah è una ragazza piuttosto solitaria che preferisce passare i pomeriggi in biblioteca, persa nei libri. In uno in particolare: "Incantesimo fra le righe" che in teoria è un fantasy ma che sembra terribilmente reale, al punto che il principe Oliver, oltre a essere coraggioso, avventuroso e focoso, parla a Delilah. Cioè: le parla sul serio! E salta fuori
che Oliver è ben più che un personaggio di carta: è un teenager che si sente intrappolato nella sua vita letteraria e che non sopporta l'idea che il suo destino sia segnato. Oliver è certo che il mondo là fuori possa offrirgli qualcosa di interessante e vede in Delilah la sua chiave di accesso alla libertà. I due si buttano a capofitto nell'impresa di tirare fuori Oliver dal libro, un compito difficile e che li spinge ad approfondire la loro percezione del destino, del mondo e del loro posto nel mondo. Contemporaneamente cresce l'attrazione reciproca, un sentimento forte e tutt'altro che letterario.
Ordina per
  • 4

    Incantesimo fra le righe

    Questo libro è adatto ai bambini o ai ragazzi molto giovani, quindi io sono decisamente fuori target. Però sono riuscita ad apprezzarlo lo stesso, è una fiaba, anzi una rivisitazione di fiabe in chiav ...continua

    Questo libro è adatto ai bambini o ai ragazzi molto giovani, quindi io sono decisamente fuori target. Però sono riuscita ad apprezzarlo lo stesso, è una fiaba, anzi una rivisitazione di fiabe in chiave moderna. Jodi Picoult mi piace molto, qui si vede che non è sola, c'è un'altra mano, ma comunque è sempre nel suo stile, ben scritto e con insegnamenti importanti: mai fermarsi alle apparenze, imparare ad accertarsi, non smettere di sognare, di crederci. Molto originale come idea e facile da leggere

    ha scritto il 

  • 3

    Questo libro mi ha colpito soprattutto per la bellissima copertina e per le fantastiche illustrazioni. É una fiaba moderna mescolata ad una fiaba in un libro, che sicuramente non manca di originalità. ...continua

    Questo libro mi ha colpito soprattutto per la bellissima copertina e per le fantastiche illustrazioni. É una fiaba moderna mescolata ad una fiaba in un libro, che sicuramente non manca di originalità.
    Si merita tre stelle per la pesantezza nella descrizione della fiaba originale. Non ho apprezzato il finale, dove il figlio della scrittrice diventa il ragazzo della fiaba e viceversa. Ho immaginato sua madre convinta che suo figlio fosse lui, mentre in realtà era smarrito in un libro per sua scelta.

    ha scritto il 

  • 5

    Un velo impalpabile tra fantasia e realtà

    Quale lettore, che ha amato tanto un libro, e il mondo che racchiude, non lo ha abbandonato con un po' di dispiacere? L'idea che i personaggi continuino a vivere anche oltre la storia è molto affascin ...continua

    Quale lettore, che ha amato tanto un libro, e il mondo che racchiude, non lo ha abbandonato con un po' di dispiacere? L'idea che i personaggi continuino a vivere anche oltre la storia è molto affascinante e rende questo libro estremamente coinvolgente. Del resto il rapporto che si instaura tra il lettore e quelle che, in realtà, sono solo un insieme di lettere e inchiostro è un meccanismo magico, che ci è permesso da quella macchina meravigliosa che è il nostro cervello. Un libro sicuramente apprezzatissimo dai giovani lettori, intriso, si, di magia e finzione, ma anche di valori e concetti estremamente reali.

    "E come fai ad avere la certezza di non essere anche tu il personaggio di un libro? E che qualcuno in questo momento non stia leggendo la tua, di storia?"

    "Quando Delia vuole evadere dalla sua vita, legge dei libri. Come questo."

    "Era per questo che esisteva la musica, realizzò. C'erano sentimenti che non si potevano esprimere a parole, perché non ne esistevano di abbastanza grandi."

    "Il fatto che sia fantasia non vuol dire che sia meno vero"

    "Le persone non si toccano mai veramente, perché siamo solo un mucchietto di piccolissimi atomi circondati da una forza elettromagnetica. Anche quando ci teniamo per mano, in realtà non ci teniamo affatto per mano. Le sole cose in contatto sono gli elettroni intrappolati tra di esse."

    "Il coraggio non è un dono ricevuto alla nascita, né una mancanza di paura. Il coraggio è vincere la paura, perché le persone che ami contano di più"

    ha scritto il 

  • 4

    Una favola dento la favola, una sorta di 'storia infinita' scritta a quattro mani da madre e figlia. Originale l'idea e incantevole il racconto. Io adoro i libri per ragazzi e questo è stato proprio u ...continua

    Una favola dento la favola, una sorta di 'storia infinita' scritta a quattro mani da madre e figlia. Originale l'idea e incantevole il racconto. Io adoro i libri per ragazzi e questo è stato proprio un volo di fantasia.

    ha scritto il 

  • 3

    Incantesimo tra le righe

    Delia è un'accanita lettrice e ama in particolare una fiaba illustrata.
    Un giorno si accorge che una illustrazione è cambiata e che uno dei personaggi sta tentando di parlarle.
    In poco tempo si trover ...continua

    Delia è un'accanita lettrice e ama in particolare una fiaba illustrata.
    Un giorno si accorge che una illustrazione è cambiata e che uno dei personaggi sta tentando di parlarle.
    In poco tempo si troverà così ad avere come migliore amico una persona inventata e a non riuscire più a separare la realtà dalla finzione librosa.
    Un libro scritto dalla celebre Jodi Picoult in compagnia di sua figlia Samantha e che tratta di uno dei sogni di ogni amante della lettura: vedere prendere vita la sua storia preferita.
    "Incantesimo tra le righe" è un libro curioso e particolare in quanto porta ben tre distinti punti di vista della storia.

    ha scritto il 

  • 4

    Qualcosa di nuovo

    Sicuramente è una trama mai sentita - almeno da me. Una ragazza che legge un libro e improvvisamente si rende conto di riuscire a comunicare con il personaggio principale della storia.
    L'idea che i pe ...continua

    Sicuramente è una trama mai sentita - almeno da me. Una ragazza che legge un libro e improvvisamente si rende conto di riuscire a comunicare con il personaggio principale della storia.
    L'idea che i personaggi vivano dentro la loro storia è grandiosa, sicuramente originale e sembra dare vita ai pensieri di un po' tutti i lettori. La ragazza protagonista, Delia, sogna un amore come quello dell'eroe Oliviero. Ha letto questo libro milioni di volte ma ecco che, all'improvviso, i due iniziano a comunicare e si innamorano.
    Problema: Oliviero è un personaggio disegnato in un libro. Come renderlo "reale?"
    Sicuramente un libro pieno di fantasia, che narra di un amore disposto a provare di tutto pure di realizzare i sogni dei due ragazzi. Il finale è sorprendente e per nulla prevedibile, un'opera che tiene il lettore con il fiato sospeso per tutta la trama.
    4 stelline decisamente meritate. Chiaramente si tratta di un libro adolescenziale, ma lo consiglio a tutti quelli che hanno voglia di uscire dagli schemi, di leggere per immergersi in un sogno che tutti desiderano ma che, purtroppo, è impossibile.

    ha scritto il 

  • 3

    Mi aspettavo di più

    Partendo dal presupposto che si tratta di un fantasy per ragazzi che l'autrice ha scritto insieme alla figlia proprio per i figli dei suoi lettori, si tratta comunque di Jodi Picoult!! Il libro è cari ...continua

    Partendo dal presupposto che si tratta di un fantasy per ragazzi che l'autrice ha scritto insieme alla figlia proprio per i figli dei suoi lettori, si tratta comunque di Jodi Picoult!! Il libro è carino, ma la trama è un po' stiracchiata e spesso le pagine sembrano scritte per "fare volume". Insomma.

    ha scritto il