Incesto

di | Editore: CDE
Voto medio di 107
| 22 contributi totali di cui 13 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 23/06/13
che noia !!! lo stesso effetto che mi aveva fatto miller...una noia mortale
Ha scritto il 16/11/12
Credo sia un problema di eccessiva empatia:mi sembra disperata e sull'orlo di una crisi di nervi, dopo cinquanta pagine mi sono sentita così anche io, mi mancava l'ossigeno. Come si fa ad amare Henry Miller, poi, vorrei davvero saperlo.
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 25/06/11
Incredibile. Mostrosuamente tagliente, vero, umano. Molto Nin.
Ha scritto il 06/03/11
traduzione francesco saba sardi, bompiani i grandi tascabili 445, biografie e memorie
il testo è ricavato dai volumi dei diari numerati dal trentasette al quarantasei; titolo originale _the unexpurgated diary of anaïs nin 1932-1934_
Ha scritto il 19/10/10
Chiunque voglia scrivere di passione e sesso, uomo e donna che sia, non può prescindere da lei. E chi pensa che pensare e scrivere 'sporco' sia sempre obiettabile, be', si vede che non l'ha mai letta.
  • 4 mi piace

Ha scritto il Oct 31, 2008, 10:54
Io amo l'uomo come amante e creatore. Non mi fido dell'uomo come padre. Non credonell'uomo come padre. Non mi fido dell'uomo in quanto padre. Resto accanto all'uomo amante ecreatore. Con lui sento che esiste un'alleanza. Nell'uomo padre sento un ...Continua
Ha scritto il Oct 29, 2008, 20:26
Io scrivo romanzi forse più che altro per supplire allecarenze della vita. Meglio il romanzo che le droghe. Il romanzo è stata la mia droga migliore.
Quando la vita entra in una valle arida, mi fermo.
Ha scritto il Oct 29, 2008, 20:25
Una settimana al mese sono definitivamente e completamente folle, ma consapevole di esserlo. Follemente sensibile, gelosa, e ridotta a tale disperazione dalla delusione che bramo le droghe e l'alcool. Ma tiro avanti. E un mattino, senza ragione, mi ...Continua
Ha scritto il Oct 28, 2008, 09:41
Dio, non conosco gioia altrettanto grande del momento in cui sprofondo in un nuovo amore, non conosco estasi come quella di un nuovo amore. Nuoto nel cielo; galleggio; il mio corpo è pieno di fiori, fiori dotati di dita che concedono acutissime ...Continua
Ha scritto il Oct 28, 2008, 09:40
La crudeltà è necessaria.
La mia, però, cade come un fulmine. Colpisco le persone del tutto inaspettatamente. Senza che mai niente le prepari. Vulcani.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi