Indignatevi!

Voto medio di 1493
| 243 contributi totali di cui 227 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Indignatevi! è un pamphlet liberatorio e corrosivo di Stéphane Hessel, diplomatico francese, ex partigiano, novantatreenne combattivo che ha conquistato con questo testo migliaia di lettori.
Dove sono i valori tramandati dalla Resistenza, dove la
...Continua
George
Ha scritto il 20/01/16

Lettura da consigliare ai giovani!

(Cambiate la...
Ha scritto il 23/08/15
Ciao Stéphane.
Sono due anni che ci ha lasciati. Da un lato Stéphane, sembra ci stia sbattendo in faccia delle ovvietà di tutti i giorni, roba che conosciamo bene, dall'altra, vedi questo piccolo essere, esser stato un eroe nella propria sopravvivenza (no, non ripo...Continua
LaMeticcia
Ha scritto il 08/02/15
A memoria di Massimo Rendina, alias comandante Max
Sono una simpatizzante dei Book Crossing, noti anche come BC, dove vi è uno scambio libero di parole, pensieri, note scritte ai margini, dediche. Stavolta, il precetto Libertà ha un senso più profondo, senza epiteti come diceva Enzo Biagi. Perché “la...Continua
Udesideri
Ha scritto il 09/08/14

Sinceramente sono rimasto deluso. Niente da aggiungere.

Morena
Ha scritto il 26/07/14

Breve ma intenso appello scritto da un protagonista della resistenza francese e di quello che ne seguì, l'intento è di rimarcare i principi e gli ideali che oggi paiono essere dimenticati.


Petite Peste
Ha scritto il Oct 28, 2013, 19:04
L’esasperazione nasce da una negazione di speranza.
Petite Peste
Ha scritto il Oct 28, 2013, 19:03
“L'instaurazione di una vera democrazia economica e sociale, implica l'esclusione dei grandi feudi economici e finanziari nella direzione dell'economia".
The Lizard
Ha scritto il Mar 07, 2013, 16:47
È ormai tempo che i valori etici, di giustizia, di sviluppo sostenibile diventino prevalenti. Perché rischi gravissimi ci minacciano e possono mettere un termine all'avventura umana su un pianeta che diventa inospitale.
Pag. 276
The Lizard
Ha scritto il Mar 07, 2013, 16:45
Che gli Ebrei possano perpetrare, proprio loro, dei crimini di guerra, è insopportabile. Ahimè, la storia offre pochi esempi di popoli che traggano insegnamento dalla propria storia.
Pag. 238
Mirella
Ha scritto il Jun 06, 2012, 13:01
Quando qualcosa vi indigna come sono stato indignato io per il nazismo, allora si diventa militante, forte ed impegnato.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Lore Lei
Ha scritto il Nov 11, 2017, 16:41

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi