Ingannevole è il cuore più di ogni cosa

di | Editore: Fazi
Voto medio di 1837
| 307 contributi totali di cui 303 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Jeremy ha solo quattro anni quando scopre che i suoi veri genitori non sonoquelli, amatissimi, che lo hanno cresciuto fino a quel momento: la sua veramamma è Sarah, una ragazza ancora adolescente che ne ha ottenuto la tutela eche lo coinvolge in una ... Continua
Ha scritto il 23/07/17
Ma ce n'era davvero bisogno? Cattiveria, perversione, pazzia, alcool e droga, il tutto vissuto e raccontato da un bambino che il lettore vede crescere. Fa solo male.(Non so se è la traduzione ad essere penosa o se lo è già in lingua originale, ma ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 19/07/17
null
Ma cos'è questa schifezza? Che senso ha? Mi rifiuto di continuare a leggerla.
Due stelle solo perché l'autore sa scrivere, ma la storia è aberrante.
  • Rispondi
Ha scritto il 05/04/17
venti pagine e già malessere. Bye bye
  • Rispondi
Ha scritto il 29/11/16
Bello il titolo, meno il racconto. ma non è poi così male nonostante sia quasi una costruzione ipocrita fatta apposta per vendere.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 22/09/16
Un libro che fin dall'inizio toglie il respiro: un susseguirsi di violenza fisica e psicologica molto difficile, per fortuna, da digerire, soprattutto quando è raccontata attraverso gli occhi ingenui di un bambino.E' un libro duro, crudo, ma ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Jul 23, 2017, 12:48
Non ti puoi fidare della gente che non paghi.
Pag. 218
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 22, 2017, 16:50
È sempre facile convincere la gente che va tutto bene, perché se così non fosse sarebbero costretti a diventare parte in causa.
Pag. 153
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 19, 2017, 09:48
Strappo un pezzo di carta da un blocchetto che ho rubato. Ci scrivo sopra con un pennarello rosso e ripiego il foglio. Nel mio blocchetto ho scritto cinque parole su ogni pagina. Mentre viaggiavamo scrivevo racconti, ma mettendo solo una parola ogni ... Continua...
Pag. 100
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 16, 2017, 10:14
Mamma.
Lo dico sottovoce, come una parola magica che usi solo quando quando ti trovi sopraffatto da un nemico troppo numeroso.
Pag. 9
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi