Inganno e persuasione

La sventurata di Lyme

Di

Editore: TEA

3.8
(103)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 300 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8850227191 | Isbn-13: 9788850227198 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Alessandro Zabini

Disponibile anche come: eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Mistero & Gialli

Ti piace Inganno e persuasione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Teatro di questa avventura dei coniugi Darcy è il Cobb, la famosa marina di Lyme, che già fece da sfondo a "Persuasione", di Jane Austen. Appena giunti nella solare cittadina a trascorrere le vacanze, infatti, Darcy ed Elizabeth vengono coinvolti in un macabro mistero: alla base del Cobb viene ritrovato il corpo senza vita di Mrs. Clay, una donna dallo scandaloso passato. Un passato che come conseguenza le ha lasciato un figlio da crescere da sola. Ma, come hanno modo di scoprire i Darcy, quel figlio ora costituisce una seria minaccia per uomini senza scrupoli pronti a tutto pur di difendere il proprio onore e l'eredità. Si è trattato dunque davvero di un banale incidente, come molti, troppi, vorrebbero far credere, o piuttosto di un orrendo omicidio? Darcy ed Elizabeth intendono scoprire la verità, ma presto la situazione si complica e i due coniugi investigatori, indizio dopo indizio, scopriranno l'esistenza di una cospirazione assai pericolosa che potrebbe causare altre morti, sempre più vicine a loro...
Ordina per
  • 3

    Del resto ero avvertita

    Come dice Denise, da "purista" di Jane Austen non apprezzo in genere i retelling ma in questo caso ho dovuto ricredermi perché la ricostruzione è stata dettagliata e documentata e incontrare vecchi a ...continua

    Come dice Denise, da "purista" di Jane Austen non apprezzo in genere i retelling ma in questo caso ho dovuto ricredermi perché la ricostruzione è stata dettagliata e documentata e incontrare vecchi amici fa sempre piacere. Del resto ero avvertita: non potevo aspettarmi di più di una lettura piacevole, non particolarmente impegnata -ma curata sì- e comunque il romanzo è scritto molto bene, lo stile è gradevole e non troppo distante o moderno.

    ha scritto il 

  • 3

    non mi è dispiaciuto ma...

    com'è possibile che appena si muovono i Darcy da Pemberly avviene un omicidio? Preferirei che Darcy fosse chiamato a condurre delle indagini (lo Sherlock Holmes austeniano) che semplificare sempre tu ...continua

    com'è possibile che appena si muovono i Darcy da Pemberly avviene un omicidio? Preferirei che Darcy fosse chiamato a condurre delle indagini (lo Sherlock Holmes austeniano) che semplificare sempre tutto con "coincidenze". Per il resto m'è piaciuto... anche il marito di Georgiana :D

    ha scritto il 

  • 2

    mamma mia

    Non so se sono io ad essere terribilmente peggiorata nell'ultimo anno e mezzo o sia la Babris ad aver raschiato il barile,( raschiato il barile si fa per dire perché già con gli altri aveva dato forti ...continua

    Non so se sono io ad essere terribilmente peggiorata nell'ultimo anno e mezzo o sia la Babris ad aver raschiato il barile,( raschiato il barile si fa per dire perché già con gli altri aveva dato forti cenni di sbandamento)comunque, ho sempre trovato lacunoso il lavoro di questa scrittrice americana che vuol richiamare i personaggi e le atmosfere "austieane"( la cosa che mi ha irritato di più è il nome dato alla bambina dei Darcy, Lily Ann, quando mai dei membri dalla upper class inglese avrebbero scelto un nome dozzinale come Lily Ann per la loro rampolla; oltre tutto lily è un diminutivo ....)Comunque, gli altri libri neppure erano granché ma leggendo quest'ultimo mi sono proprio chiesta perché ho buttato via i soldi a comperarlo.... spero sia l'ultima fatica della Bebris in chiave Austen e comunque anche se non lo sarà, lo sarà per me perché la Carrie con me ha chiuso

    ha scritto il 

  • 5

    "Orgoglio e Pregiudizio" e "Persuasione" sono i miei romanzi preferiti di Jane Austen, quindi aspettavo con ansia l'uscita di questa sesta avventura dei coniugi Darcy. L'incontro con Anne e il Capitan ...continua

    "Orgoglio e Pregiudizio" e "Persuasione" sono i miei romanzi preferiti di Jane Austen, quindi aspettavo con ansia l'uscita di questa sesta avventura dei coniugi Darcy. L'incontro con Anne e il Capitano Wentworth non mi ha delusa. Ho apprezzato molto l'ambientazione a Lyme mi ha permesso di passeggiare ancora una volta lungo il Cobb!

    ha scritto il 

  • 4

    Lo so: i puristi, gli amanti di Jane Austen probabilmente non possono neanche accettare l'idea di qualcuno che usa i suoi indimenticabili personaggi per farli vivere ancora, ma la Bebris è discreta, a ...continua

    Lo so: i puristi, gli amanti di Jane Austen probabilmente non possono neanche accettare l'idea di qualcuno che usa i suoi indimenticabili personaggi per farli vivere ancora, ma la Bebris è discreta, attenta e le storie che costruisce sono "attendili" e curate in ogni dettaglio. Mi piace e consiglio "Inganno e persuasione" a chi ama Elisabeth e Darcy e vuole ritrovare l'atmosfera di Persuasione .

    ha scritto il