Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Ingegneria costituzionale comparata

Di

Editore: Il Mulino

4.0
(22)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 232 | Formato: Altri

Isbn-10: 8815051899 | Isbn-13: 9788815051899 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: O. Massari

Ti piace Ingegneria costituzionale comparata?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il volume è diviso in tre parti: "Sistemi elettorali", "Presidenzialismo eparlamentarismo", "Temi e proposte". I sistemi elettorali sono un motore essenziale del sistema politico: plasmano il sistema dei partiti, incidono sulsistema della rappresentanza. L'autore parte quindi dai dispositivi elettorali per metterne in luce effetti e conseguenze. La seconda parte del volumeconfronta meriti e demeriti dei regimi presidenziali e dei regimi parlamentari, mettendo in luce l'interazione fra forma di governo, sistema elettorale esistema partitico. La terza parte contiene una proposta dell'autore, volta asuperare le strettoie delle forme parlamentari e presidenziali pure, combinando un effettivo controllo parlamentare con un'efficace azione di governo.
Ordina per
  • 3

    Un libro letto per dovere e non per piacere, ma comunque apprezzato: per essere un saggio sui sistemi elettorali e le forme di governo è chiaro e scorrevole, ma soprattutto fa riflettere.
    Se a 8 anni dalla lettura rimane ancora qualcosa significa che un senso ce l'ha :)

    ha scritto il 

  • 5

    Usato per la mia tesi di laurea sulla "Commissione d'Alema" è un titolo che i nostri politici dovrebbero sapere a memoria ma che sembrano invece ignorare, visto le vaccate che sparano ogni volta che parlano di riforma elettorale. Lo consiglio a tutti per comprendere, appunto, le vaccate dei losch ...continua

    Usato per la mia tesi di laurea sulla "Commissione d'Alema" è un titolo che i nostri politici dovrebbero sapere a memoria ma che sembrano invece ignorare, visto le vaccate che sparano ogni volta che parlano di riforma elettorale. Lo consiglio a tutti per comprendere, appunto, le vaccate dei loschi figuri di cui sopra...

    ha scritto il