Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Innamoramento e amore

Nascita e sviluppo di una dirompente, lacerante, creativa forza rivoluzionaria

Di

Editore: Garzanti (Saggi blu)

3.3
(604)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 149 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8811599024 | Isbn-13: 9788811599029 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico , Copertina rigida

Genere: Family, Sex & Relationships , Philosophy , Social Science

Ti piace Innamoramento e amore?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Come saggio forse è un po’ datato, lo si nota molto nel linguaggio. Tuttavia, i temi trattati non sono affetti dallo scorrere del tempo, e risultano attualissimi. Un saggio interessante. Su alcune cose la penso diversamente dall’autore. Nonostante ciò, è un libro che fa riflettere molto, e porta ...continua

    Come saggio forse è un po’ datato, lo si nota molto nel linguaggio. Tuttavia, i temi trattati non sono affetti dallo scorrere del tempo, e risultano attualissimi. Un saggio interessante. Su alcune cose la penso diversamente dall’autore. Nonostante ciò, è un libro che fa riflettere molto, e porta a guardarsi dentro e ad analizzarsi (il che è sempre indice di “buon libro” a mio parere): mi ha aiutato un po’ di più a capire me stessa. Altre volte l’autore ha espresso esattamente alcuni miei pensieri, riuscendo ad esprimere in modo chiaro e preciso idee e sentimenti che ho, ma che forse non sarei in grado di spiegare a terzi.
    Piccola nota negativa: non mi è piaciuto il voler paragonare il concetto di innamoramento a pensieri politici o religiosi. Magari un nesso c’è e a me è sfuggito. Ma se si deve parlare, si deve parlare bene, in modo approfondito, non solo accennare. Altrimenti si rischia di essere troppo vaghi. Queste parti a me sono sembrate un po’ delle forzature.

    ha scritto il 

  • 3

    Francesco Alberoni afferma che l'innamoramento è un processo della stessa natura della conversione religiosa o politica.
    Le persone si innamorano quando sono pronte a mutare, ad iniziare una nuova vita.
    L'innamoramento, secondo Alberoni, si compone di un rapido processo di destruttura ...continua

    Francesco Alberoni afferma che l'innamoramento è un processo della stessa natura della conversione religiosa o politica.
    Le persone si innamorano quando sono pronte a mutare, ad iniziare una nuova vita.
    L'innamoramento, secondo Alberoni, si compone di un rapido processo di destrutturazione-ristrutturazione chiamato stato nascente. Nello stato nascente l'individuo diventa capace di fondersi con un'altra persona e creare una nuova collettività ad altissima solidarietà.
    Per capire se è veramente innamorato, il soggetto si sottopone a delle prove di verità e, per scoprire se è ricambiato, sottopone la persona amata alle prove di reciprocità. Il processo incandescente dello stato nascente attraverso queste prove dà luogo a delle certezze e produce un amore stabile.
    Secondo Alberoni la fenomenologia dell'innamoramento è la medesima tanto nei giovani quanto negli adulti, nei maschi come nelle femmine, negli omosessuali come negli eterosessuali: questo perché la struttura dello stato nascente non cambia.

    ha scritto il 

  • 1

    quando una persona a cui tengo molto mi consiglia un libro di solito me lo procuro subito. Mi piace l'idea di condividere le stesse parole, confrontarsi sulle parti che ci sono piaciute di più, cercare di capire cosa lo ha colpito.
    Nel caso di Alberoni, però, mi sono alquanto amareggiata e ...continua

    quando una persona a cui tengo molto mi consiglia un libro di solito me lo procuro subito. Mi piace l'idea di condividere le stesse parole, confrontarsi sulle parti che ci sono piaciute di più, cercare di capire cosa lo ha colpito.
    Nel caso di Alberoni, però, mi sono alquanto amareggiata e decisamente inquietata: cara amica, come ti è saltato in mente di consigliarmi questa fecciata? Non solo ha periodi di due righe (se va bene) ma condensa una serie di banalità trite e ritrite, Santo Cielo, ti sembro una pensionata di novant'anni che ha finito di harmony? Ti sembro forse così ansiosa di trovare risposte a domande millenarie? Credi che abbia bisogno di capitan Ovvio per scoprire che innamoramento e amore sono due cose diverse? Ma soprattutto:
    PERCHÈ L'HAI FATTO?
    La nostra amicizia non sarà più la stessa, lo so, farò finta di nulla e risponderò con un "carino..." distratto alla sua richiesta di conferme, Complimenti cara amica hai davvero dei gusti imbarazzanti. Domani sera, dici?
    No, ho un impegno. E anche la settimana prossima. Ti chiamo io, certo.

    ha scritto il 

  • 4

    "L'innamoramento, come ogni stato nascente, è una esplosione del possibile a partire dall'impossibile, è un tentativo che l'immaginario fa di imporsi sull'esistente. Quanto più grande è il compito, quanto più lungo è il viaggio, tanto meno probabile è l'arrivo"


    (F.Alberoni, Innamoramento e ...continua

    "L'innamoramento, come ogni stato nascente, è una esplosione del possibile a partire dall'impossibile, è un tentativo che l'immaginario fa di imporsi sull'esistente. Quanto più grande è il compito, quanto più lungo è il viaggio, tanto meno probabile è l'arrivo"

    (F.Alberoni, Innamoramento e amore)

    ha scritto il 

  • 0

    Scusate se scomodo Schopenhauer e per questo libercolo è già un lusso.

    Buttano giù il loro pensiero a pezzi e bocconi in brevi sentenze paradossali e ambigue che sembrano voler significare assai più di quel che esprimono (eccellenti esempi di questo genere si trovano nelle opere di Schelling sulla filosofia della natura); alle volte, invece, quegli scrittori present ...continua

    Buttano giù il loro pensiero a pezzi e bocconi in brevi sentenze paradossali e ambigue che sembrano voler significare assai più di quel che esprimono (eccellenti esempi di questo genere si trovano nelle opere di Schelling sulla filosofia della natura); alle volte, invece, quegli scrittori presentano il loro pensiero in un profluvio di parole con la più insopportabile prolissità, come se occorresse chissà quali sforzi miracolosi per rendere comprensibile il senso profondo, mentre si tratta di un’idea sciocca, magari una banalità.

    ha scritto il 

  • 3

    Questo saggio è un'analisi approfondita del processo dell'innamoramento e del conseguente amore.
    Un saggio completo, ricco, esauriente. Ma allo stesso tempo molto ripetitivo, a tratti forse noioso: non fa che ripetere cose assolutamente ovvie. Comunque è interessante, e credo che sia una le ...continua

    Questo saggio è un'analisi approfondita del processo dell'innamoramento e del conseguente amore.
    Un saggio completo, ricco, esauriente. Ma allo stesso tempo molto ripetitivo, a tratti forse noioso: non fa che ripetere cose assolutamente ovvie. Comunque è interessante, e credo che sia una lettura in un certo qual modo 'necessaria'.
    Dovendolo definire con una parola, direi illuminante.

    ha scritto il