Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Internet e reti di calcolatori

Di ,

Editore: McGraw-Hill Companies

3.8
(36)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 736 | Formato: Altri

Isbn-10: 883866109X | Isbn-13: 9788838661099 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2

Ti piace Internet e reti di calcolatori?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Innovativo

    Il testo propone lo studio delle reti di calcolatori con un approccio differente rispetto al 99.9% di libri simili, i livelli dell'architettura di rete infatti non sono presentati dal basso (livello fisico) verso l'alto (livello applicazione), ma al contrario, e l'originalita' sta tutto in questo ...continua

    Il testo propone lo studio delle reti di calcolatori con un approccio differente rispetto al 99.9% di libri simili, i livelli dell'architettura di rete infatti non sono presentati dal basso (livello fisico) verso l'alto (livello applicazione), ma al contrario, e l'originalita' sta tutto in questo, oltre ad avere un'esposizione chiara e convincente.

    Da notare che gli autori sono stati fortemente criticati per tale approccio, ritengo invece che lo studente possa apprezzare e apprendere molto meglio i concetti; io mi sono trovato benissimo e lo consiglio vivamente.

    Devo tuttavia confessare che ho integrato il testo in oggetto con "Reti di calcolatori" di Tanenbaum, dove gli argomenti sono presentati con piu' formalismi, i due insieme offrono allo studente tutto cio' c'e' da sapere in merito alle reti, casomai integrarlo con un terzo, il testo di "Peterson" "Reti di calcolatori" - peraltro gode di una nuova edizione appena uscita edita da Apogeo - che a parer mio puo' essere considerato al livello dei due su citati, se non superiore.

    ha scritto il 

  • 3

    Insegno un corso di Reti di Telecomunicazioni in un corso di laurea in Informatica; questo è il testo che ho adottato.


    Perchè, rispetto ai testi classici di reti, partire a spiegare le reti a partire dalle applicazioni, scendendo man mano nella pila protocollare, è un modo molto efficace p ...continua

    Insegno un corso di Reti di Telecomunicazioni in un corso di laurea in Informatica; questo è il testo che ho adottato.

    Perchè, rispetto ai testi classici di reti, partire a spiegare le reti a partire dalle applicazioni, scendendo man mano nella pila protocollare, è un modo molto efficace per tenere a mente costantemente gli obiettivi.
    Invece di disperdersi nella marea di protocolli e di problemi, avere una meta chiara permette di ordinare i problemi, di affrontarli con un contesto motivante e di valutare le possibili soluzioni sulla base dei problemi che sono chiamate a risolvere.

    Credo che, didatticamente, questo sia l'approccio migliore.

    ha scritto il 

  • 5

    Semplicemente perfetto

    Tra i libri di testo che ho incontrato nella mia carriera universitaria, questo probabilmente è il migliore.


    Leggibilissimo a tutti i livelli, sia dal punto di vista accademico che di semplice curiosità. Ottimi gli esempi e gli approfondimenti; inoltre, l'idea della trattazione top down è ...continua

    Tra i libri di testo che ho incontrato nella mia carriera universitaria, questo probabilmente è il migliore.

    Leggibilissimo a tutti i livelli, sia dal punto di vista accademico che di semplice curiosità. Ottimi gli esempi e gli approfondimenti; inoltre, l'idea della trattazione top down è vincente: si arriva alla fine del libro con una chiarezza totale in mente.

    Consigliatissimo (nonostante il prezzo non bassissimo).

    ha scritto il