Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Internet e reti di calcolatori

By Keith W. Ross,James F. Kurose

(57)

| Others | 9788838661099

Like Internet e reti di calcolatori ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

7 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    pessima prima edizione italiana

    La peggiore traduzione italiana che mi sia mai capitato di leggere di un libro di testo straniero.
    Piena zeppa di errori ed inesattezze.

    Is this helpful?

    Giuseppe Caso said on Apr 16, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Più tecnico del Tanembaum e forse per questo più ostico nella lettura. Risulta molto valido, ma può scoraggiare chi non ha familiarità con l'argomento.

    Is this helpful?

    Gasp85 said on Aug 9, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per conoscere le reti

    Ottimo libro, ben scritto e molto chiaro.

    Is this helpful?

    Diego Rosato said on Sep 10, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Innovativo

    Il testo propone lo studio delle reti di calcolatori con un approccio differente rispetto al 99.9% di libri simili, i livelli dell'architettura di rete infatti non sono presentati dal basso (livello fisico) verso l'alto (livello applicazione), ma al ...(continue)

    Il testo propone lo studio delle reti di calcolatori con un approccio differente rispetto al 99.9% di libri simili, i livelli dell'architettura di rete infatti non sono presentati dal basso (livello fisico) verso l'alto (livello applicazione), ma al contrario, e l'originalita' sta tutto in questo, oltre ad avere un'esposizione chiara e convincente.

    Da notare che gli autori sono stati fortemente criticati per tale approccio, ritengo invece che lo studente possa apprezzare e apprendere molto meglio i concetti; io mi sono trovato benissimo e lo consiglio vivamente.

    Devo tuttavia confessare che ho integrato il testo in oggetto con "Reti di calcolatori" di Tanenbaum, dove gli argomenti sono presentati con piu' formalismi, i due insieme offrono allo studente tutto cio' c'e' da sapere in merito alle reti, casomai integrarlo con un terzo, il testo di "Peterson" "Reti di calcolatori" - peraltro gode di una nuova edizione appena uscita edita da Apogeo - che a parer mio puo' essere considerato al livello dei due su citati, se non superiore.

    Is this helpful?

    luca said on Nov 6, 2008 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Insegno un corso di Reti di Telecomunicazioni in un corso di laurea in Informatica; questo è il testo che ho adottato.

    Perchè, rispetto ai testi classici di reti, partire a spiegare le reti a partire dalle applicazioni, scendendo man mano nella ...(continue)

    Insegno un corso di Reti di Telecomunicazioni in un corso di laurea in Informatica; questo è il testo che ho adottato.

    Perchè, rispetto ai testi classici di reti, partire a spiegare le reti a partire dalle applicazioni, scendendo man mano nella pila protocollare, è un modo molto efficace per tenere a mente costantemente gli obiettivi.
    Invece di disperdersi nella marea di protocolli e di problemi, avere una meta chiara permette di ordinare i problemi, di affrontarli con un contesto motivante e di valutare le possibili soluzioni sulla base dei problemi che sono chiamate a risolvere.

    Credo che, didatticamente, questo sia l'approccio migliore.

    Is this helpful?

    Marco Benini said on Nov 3, 2008 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (57)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 1 star
  • Others 736 Pages
  • ISBN-10: 883866109X
  • ISBN-13: 9788838661099
  • Publisher: McGraw-Hill Companies
  • Publish date: 2003-01-01
Improve_data of this book