Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Intervista col vampiro

Di

Editore: Salani

4.0
(6282)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 368 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Chi tradizionale , Catalano , Francese , Svedese , Finlandese , Sloveno , Portoghese , Olandese

Isbn-10: 8877823240 | Isbn-13: 9788877823243 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Margherita Bignardi ; Curatore: Luigi Spagnol

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , eBook

Genere: Fiction & Literature , Horror , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Intervista col vampiro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In una stanza d'albergo Louis racconta la sua vita ad un esterrefatto giornalista, la lunghissima, estenuante vita di un vampiro. Duecento anni assieme al suo maestro Lestat ed alla piccola Claudia, duecento anni in giro per il mondo, nascondendosi dalla luce e succhiando sangue...
Da questo romanzo di Anne Rice il film di Neil Jordan con Tom Cruise e Brad Pitt.
Ordina per
  • 3

    Tutta un altra storia.

    Non troverete amori melensi, nessuna descrizione epica d baci o rapporti. Qui è il classico vampiro, senza croci o aglio a bloccarlo e senza le altre patetiche cose, brillantinati. satinati, con anelli magici per stare al sole, vegani o simili.
    La storia è complessa e leggerli ma ha chiesto ...continua

    Non troverete amori melensi, nessuna descrizione epica d baci o rapporti. Qui è il classico vampiro, senza croci o aglio a bloccarlo e senza le altre patetiche cose, brillantinati. satinati, con anelli magici per stare al sole, vegani o simili.
    La storia è complessa e leggerli ma ha chiesto molta concentrazione, La scrittura è molto ben fatta, mi è piaciuto il suo modo di scrivere in questo primo libro. Non è possibile, almeno per me, leggere gli altri subito dopo questo. I personaggi son caratterizzati bene, anche se Louis è un pò noioso con tutti i suoi dilemmi esistenziali, come dice il ragazzo che lo intervista, non può finire così la sua storia. A proposito di finale è stato alquanto una sorpresa. Tornando ai protagonisti Lestat mi ha sorpreso, avevo letto tempo fa La regina dei Dannati, e lo rileggerò quando toccherà a lui, però un Lestat così non lo avevo mai conosciuto, è cambiato molto da questo primo libro fin a quello che ho letto io.. .. son curiosa di leggere Scelti dalla tenebre, per scoprire la sua storia (sperando di non restare delusa. Mentre Claudia l'avrei voluta uccidere dal primo momento. Farsi abbindolare così, m fa sempre irritare in qualsiasi libro. Purtroppo la mia sensibilità è molto ridotta.. cmq un buon libro. Consigliato a chi vuole conoscere vampiri un pò più "reali" ma senza troppe debolezze

    ha scritto il 

  • 5

    Sebbene ultimamente si sia un po' abusato del tema dei vampiri giovani e alla moda, questo romanzo, scritto negli anni 70, è da leggere, in quanto completamente diverso.

    Louis, un vampiro di circa 200 anni, decide di raccontare la propria storia ad un giornalista.
    Si tratta di una v ...continua

    Sebbene ultimamente si sia un po' abusato del tema dei vampiri giovani e alla moda, questo romanzo, scritto negli anni 70, è da leggere, in quanto completamente diverso.

    Louis, un vampiro di circa 200 anni, decide di raccontare la propria storia ad un giornalista.
    Si tratta di una vicenda emozionante ed appassionata, piena di sentimenti assolutamente umani: odio, amore, vendetta, paura, tormento, solitudine.

    Il finale è aperto (a me è piaciuto molto), e lascia spazio al secondo capitolo della serie: viene proprio voglia di continuare la lettura.

    Affascinante, gotico al punto giusto (senza alcun orrore) e ben scritto, ne è stato tratto il film omonimo con un cast d'eccezione.

    ha scritto il 

  • 5

    Cult del genere gotico

    Con grande eleganza Anne Rice ti accompagna nelle viscere di un mondo tenebroso e suggestivo.
    Di vampiri è stato scritto fino alla nausea, ad alcuni autori vanno riconosciuti meriti e lodi, mentre ad altri...meglio nemmeno commentare. La Rice entra di certo a far parte della prima categoria ...continua

    Con grande eleganza Anne Rice ti accompagna nelle viscere di un mondo tenebroso e suggestivo.
    Di vampiri è stato scritto fino alla nausea, ad alcuni autori vanno riconosciuti meriti e lodi, mentre ad altri...meglio nemmeno commentare. La Rice entra di certo a far parte della prima categoria, i suoi sono personaggi avvolgenti e indimenticabili, con caratterizzazioni forti e molto ben curate.
    La scrittura è intrigante, appassionante, coinvolgente, anche se in più occasioni si dilunga in descrizioni che rallentano il filo narrativo.

    ha scritto il 

  • 2

    No me llegó a enganchar en ningún momento. Es demasiado lenta y tediosa en algunas partes, mientras que en otra no está muy bien definido las acciones de los personajes y el porque.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    安萊絲的福音作品我看不下去,回頭一查才發現吸血鬼系列後面幾集在轉型前就被她搞砸了。感嘆作者江郎才盡之餘,還是要慶幸我在看到實體書前看到了書評,讓我對本書角色的記憶得以停留在印象中的美好。我可不希望親眼看到書裡頭的角色幾集的人物淪為滿足她個人幻想的瑪莉蘇(也許我該感謝我最鍾愛的克勞蒂亞在這集被賜死了?)畢竟唯美浪漫和無病呻吟往往只有一線之隔,拿捏失當就不妙了。

    ha scritto il 

  • 4

    Senti la voce di Brad Pitt

    Non sono un'appassionata del genere vampiresco, ma questo libro è stata una piacevole distrazione. Non si può fare a meno di visualizzare Brad Pitt e Tom Cruise nei panni dei due protagonisti, ma devo dire che non mi aspettavo questo approfondimento psicologico di Louis. Inaspettato il finale.... ...continua

    Non sono un'appassionata del genere vampiresco, ma questo libro è stata una piacevole distrazione. Non si può fare a meno di visualizzare Brad Pitt e Tom Cruise nei panni dei due protagonisti, ma devo dire che non mi aspettavo questo approfondimento psicologico di Louis. Inaspettato il finale....

    ha scritto il 

Ordina per