Intervista col vampiro

Le cronache dei vampiri vol. 1

Voto medio di 6497
| 615 contributi totali di cui 548 recensioni , 67 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Romanzo horror, romanzo gotico, romanzo storico e filosofico, "Intervista col vampiro" ha segnato l'inizio di una delle saghe narrative di maggior successo mondiale degli ultimi anni. Con il suo capolavoro, Anne Rice ha ricreato il mito notturno del ...Continua
Ha scritto il 04/10/17
Meh.
Non ero proprio entusiasta di leggere quest’opera della Rice, un po’ perchè il fantasy non mi appartiene, un po’ perchè leggendo la trama mi sentivo distante anni da luce dal mondo vampiresco. Tuttavia si sa, per amore si fa tutto.Così, ...Continua
Ha scritto il 30/09/17
Poetico....
Nonostante io abbia visto il film un'infinità di volte, ed è uno dei miei preferiti, non ho mai letto il libro....ma, finalmente ho rimediato.E' bellissimo, e richiama esattamente quella poesia, malinconia, quel sentore di sogno e incubo che mi ha ...Continua
Ha scritto il 27/07/17
Intervista col vampiro
Uno dei migliori libri sui vampiri, se non il migliore. Imperdibile per chi ama il genere, ma non solo.
Ha scritto il 19/05/17
Io sono stata rapita totalmente dalla lettura di questo libro. Era da un po' di anni che volevo leggerlo perché la figura del Vampiro mi affascina da sempre, ma ero titubante perché oramai è un'immagine stra abusata nell'ambito fantasy/horror, e ...Continua
Ha scritto il 02/04/17
Imperdibile
Ho visto decine di volte il famoso film in cui Brad Pitt e Tom Cruise interpretano i panni di Louis e Lestat, rispettivamente. Bellissimo il film..ma il libro è a dir poco un capolavoro. La Rice ha uno stile elegante, appassionante. Sin dalle prime ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il May 17, 2017, 17:27
"... Ma ve lo prometto, moriranno tutti come siete morte voi, chiunque sia rinchiuso là dentro, in questa alba, morirà. E queste sono le uniche morti che ho causato nella mia lunga vita che sono a un tempo eccellenti e giuste."
Ha scritto il May 17, 2017, 17:27
"Era passato molto tempo da che l'avevo lasciata quando rallentai l'andatura. Avevo attraversato la Senna. Volevo le tenebre. Per nascondermi da lei e dai sentimenti che erano scaturiti in me, dalla grande, divorante paura di essere assolutamente ...Continua
Ha scritto il May 17, 2017, 17:27
I suoi singhiozzi erano più violenti, più amari, finché mi chinai e le baciai il collo e le guance morbide. Prugne d'inverno, prugne d'un bosco incantato, dove il frutto non cade mai dal ramo, dove i fiori non avvizziscono e non muoiono mai.
Ha scritto il May 17, 2017, 17:26
... E molte volte, quando la guardavo pensavo a quello che avevo vissuto con lei e con nessun altro, pensavo che l'avevo uccisa, le avevo tolto la vita, avevo de bevuto fino in fondo il suo sangue in quell'abbraccio fatale prodigato  a tanti ...Continua
Ha scritto il May 17, 2017, 17:26
"Chi ha smesso di credere in Dio o nel bene continua lo stesso a credere nel diavolo. Non so perché. No, anzi, lo so: Il male è sempre possibile. E il bene è eternamente difficile.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi