Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Intervista sul nazismo

Di

Editore: Laterza

3.7
(34)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 152 | Formato: Altri

Isbn-10: 8842053724 | Isbn-13: 9788842053729 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2

Traduttore: Ferrara degli Uberti G.

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: History , Political , Social Science

Ti piace Intervista sul nazismo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Perché nacque il nazismo? Quali furono le sue basi sociali e i suoi alleati?Quali le tecniche per egemonizzare il consenso delle masse? Quali le radiciprofonde dell'antisemitismo? Rispondendo a queste domande, Mosse formula unanuova interpretazione del nazismo come fenomeno culturale e analizza glielementi che lo accomunarono o differenziarono dal fascismo di Mussolini.George L. Mosse (1918-1999) è stato uno dei più grandi storici del nazismo edel fascismo. Ha insegnato nell'Università di Madison (Wisconsin) enell'Università ebraica di Gerusalemme. Tra le sue opere tradotte in italianovanno ricordate: "La nazionalizzazione delle masse", "Il razzismo in Europa";"Le origini culturali del Terzo Reich".
Ordina per
  • 3

    È un buon libro che riassume brevemente, data la quantità delle pagine, il pensiero di Mosse sul nazionalsocialismo e sul fascismo italiano, i due fascismi più discussi nell'intervista condotta da Mic ...continua

    È un buon libro che riassume brevemente, data la quantità delle pagine, il pensiero di Mosse sul nazionalsocialismo e sul fascismo italiano, i due fascismi più discussi nell'intervista condotta da Michael Ledeen.
    Trovo che sia una buona opzione per approcciarsi all'argomento storico trattato anche se, per il mezzo utilizzato, l'intervista, il pubblico a cui è rivolto , la massa, e la qualità delle note, ben fatte ma concise e striminzite, non è un libro che fornisce una trattazione fatta e finita sull'argomento: un buon inizio, indubbiamente, ma che al termine della lettura deve essere integrato con altri lavori.

    ha scritto il 

  • 4

    in un volume tanto breve è racchiusa la sintesi di un pensiero e approccio storico al nazismo (e non solo) di fondamentale importanza. imprescindibile conoscenza per poter fare un discorso sensato e n ...continua

    in un volume tanto breve è racchiusa la sintesi di un pensiero e approccio storico al nazismo (e non solo) di fondamentale importanza. imprescindibile conoscenza per poter fare un discorso sensato e non stolto su un tema così importante e sempre vivo.

    ha scritto il