Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Into the Wild

By Jon Krakauer

(115)

| Paperback | 9780330453677

Like Into the Wild ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

By examining the true story of Chris McCandless, a young man, who in 1992 walked deep into the Alaskan wilderness and whose SOS note and emaciated corpse were found four months later, internationally bestselling author Jon Krakauer explores the obses Continue

By examining the true story of Chris McCandless, a young man, who in 1992 walked deep into the Alaskan wilderness and whose SOS note and emaciated corpse were found four months later, internationally bestselling author Jon Krakauer explores the obsession which leads some people to explore the outer limits of self, leave civilization behind and seek enlightenment through solitude and contact with nature. 'An astonishingly gifted writer: his account of 'Alex Supertramp' is powerfully dramatic, eliciting sympathy for both the idealistic, anti-consumerist boy - and his parents' Guardian 'A compelling tale of tragic idealism' The Times

769 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    "La felicità è reale solo se è condivisa"

    Il desiderio di libertà assoluta, libertà da vincoli, compromessi, convenzioni, danaro, obblighi nei riguardi di chicchessìa, regole. Libertà di compiere scelte e di vivere "davvero" a contatto con la natura più selvaggia potendo contare soltanto sul ...(continue)

    Il desiderio di libertà assoluta, libertà da vincoli, compromessi, convenzioni, danaro, obblighi nei riguardi di chicchessìa, regole. Libertà di compiere scelte e di vivere "davvero" a contatto con la natura più selvaggia potendo contare soltanto sul proprio coraggio e la propria forza fisica e morale.
    Il bisogno estremo di solitudine e di ricongiungersi al proprio vero io, senza possibilità di venir traviati o distratti da nulla in questo viaggio all'interno della propria coscienza, del proprio sentire.
    Superare limiti ogni giorno, confrontarsi con sè stessi in maniera spietata, arrivare alla conclusione che "la felicità è reale solo se è condivisa", morire per "sbaglio", alfine, per un errore di calcolo.
    Il protagonista di questo scritto era un ragazzo di 23 anni alla ricerca della verità, della purezza, della pace e forse del perdono.
    Le tre stelle sono il mio giudizio sulla struttura narrativa che avrei preferito più semplice e lineare.

    Is this helpful?

    Paintedeyes said on Aug 16, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    sarò una voce fuori dal coro...ma questo che muore a poche centinaia di metri da una superstrada semplicemente perché non sapeva di non dover mangiare una pianta a me fa solo una gran tristezza, altro che ammirare alexander supertramp...

    Is this helpful?

    Elfovet said on Aug 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro Cult

    Da leggere assolutamente, per la profondità dei paesaggi, per il senso di disagio che trasmette , per la parte giornalistica bbinata a quella spirituale filosofica, un Cult della letteratura moderna !

    Is this helpful?

    Sabrina said on Aug 15, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book