1908, Washington. Quando il geniale progettista Arthur Langner muore tragicamente nella fabbrica di cannoni della marina, lasciando un biglietto d’addio, nessuno dubita che si tratti di suicidio. Soltanto la splendida figlia Dorothy si rifiuta di cre ...Continua
Hue...
Ha scritto il 19/03/16
mezza delusione

Terza puntata della saga di Isaac Bell e già mi è sceso di sbirola.Rispetto agli altri due è un pò troppo....troppi nomi, troppi personaggi,e poi c'è la carta dello spionaggio che non è tra i miei argomenti preferiti.

Leonardoantozzi
Ha scritto il 14/07/15

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi