Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Introduzione alla psicoanalisi

Prima e seconda serie di lezioni

By Sigmund Freud

(86)

| Paperback | 9788833920351

Like Introduzione alla psicoanalisi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Insuperato esempio di genialità divulgativa, queste celeberrime «lezioni» furono subito accolte come un capolavoro e contribuirono, più di ogni altro libro, alla diffusione della psicoanalisi nel mondo. Non per caso: esse sono l'unica opera di Freud Continue

Insuperato esempio di genialità divulgativa, queste celeberrime «lezioni» furono subito accolte come un capolavoro e contribuirono, più di ogni altro libro, alla diffusione della psicoanalisi nel mondo. Non per caso: esse sono l'unica opera di Freud che ci dà la prospettiva totale della sua dottrina e una sintesi del campo psicoanalitico nel suo insieme.

23 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ho la presunzione di identificare un famigerato "grande pensatore" quando, al termine della lettura, la prima domanda che mi faccio è "chissà cosa direbbe oggi". Ecco, Sigmund Freud appartiene a questa ristretta cerchia di menti illuminate.

    Is this helpful?

    Holmes said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro molto interessante, specie per chi come me è un neofita dell'argomento.
    Nonostante sia un introduzione Freud non nasconde la complessità della materia tanto che a volte le spiegazioni risultano difficilmente comprensibili o contraddittorie. ...(continue)

    Un libro molto interessante, specie per chi come me è un neofita dell'argomento.
    Nonostante sia un introduzione Freud non nasconde la complessità della materia tanto che a volte le spiegazioni risultano difficilmente comprensibili o contraddittorie. I concetti base sono però chiari, spiegati e ripetuti in certi casi fin quasi alla noia. Anche se abbastanza pesante e poco scorrevole, a mio parere si tratta di un ottimo libro per chi voglia avvicinarsi all'argomento.

    Is this helpful?

    Mauro S said on Oct 18, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Interessante ma scorrevole come una gomitata nello stomaco. :|

    Is this helpful?

    Backslash451 said on Oct 2, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Letto in un tempo lunghissimo, intervallato da libri più "semplici".
    Certo, un' interessantissima introduzione, scritta egregiamente, ma avrei preferito leggere un saggio lungo il doppio in cui i concetti fossero meno concentrati e sintetizzati.
    Non ...(continue)

    Letto in un tempo lunghissimo, intervallato da libri più "semplici".
    Certo, un' interessantissima introduzione, scritta egregiamente, ma avrei preferito leggere un saggio lungo il doppio in cui i concetti fossero meno concentrati e sintetizzati.
    Non riesco a farlo apposta, ma ogni volta che mi trovo a leggere degli scritti di Freud mi ritrovo ad odiare la sua ossessione per la libido. Interessantissimo il capitolo sui simboli onirici. Per quanto sia infinitamente più complesso, preferisco Jung e la sua visione della psicologia.

    Is this helpful?

    Crashin' steel said on May 6, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (86)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Paperback 606 Pages
  • ISBN-10: 8833920356
  • ISBN-13: 9788833920351
  • Publisher: Bollati Boringhieri (Gli Astri)
  • Publish date: 2010-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover , Others
Improve_data of this book