Inverni lontani

Voto medio di 166
| 31 contributi totali di cui 23 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Gli inverni di Mario Rigoni Stern ci raccontano un mondo perduto di volti e di voci, di cibi, liquori, legna e prove di coraggio. Un mondo che continua a darci il senso e i ritmi del vivere.
zombie49
Ha scritto il 04/04/15
Poesia al tramonto della vita
Più che un libro, è un quadernetto di appunti e ricordi dello scrittore quasi ottuagenario all’approssimarsi dell’inverno della natura e della vita: la neve nei giochi d’infanzia al paese e quella degli anni della guerra e della prigionia, le gare di...Continua
Mammauffa
Ha scritto il 15/05/14
sono andata sull'altipiano e ho trovato la casa di Mario Rigoni Stern: è proprio come la immaginavo, il bosco alle spalle, che sale verso le vette martoriate della prima guerra mondiale; davanti si apre il panorama dell'altipiano; intorno alla casa,...Continua
Alisea
Ha scritto il 27/01/14
Una raccolta di pensieri e ricordi in ordine sparso, richiamati alla memoria da particolari del paesaggio circostante che piano piano si tinge dei colori dell'autunno e dell'inverno. Un caldo fuoco nel camino richiama subito altri fuochi di fortuna c...Continua
Francesco Platini
Ha scritto il 11/12/13
Ricordi. Una narrazione di poche pagine, in cui il Sergente quasi ottuagenario, all’approssimarsi dell’inverno, ricorda gli inverni passati. Quelli dell’infanzia, del servizio militare, della guerra – in Francia, Albania e, soprattutto, Russia – dell...Continua
Pitichi...
Ha scritto il 02/11/13
<<Inverno, tempo di ricordi>>
<<Inverni lontani della mia vita, uno diverso dall'altro per ottanta ragioni, ma tutti simili in due cose: l'attesa e la preparazione per ben superarli>>. Questa rievocazione di Mario Rigoni Stern è un nostalgico alternarsi di ricordi, co...Continua

Raperîn
Ha scritto il Aug 05, 2014, 21:13
La neve verrà leggera come piccole piume d'oca, soffermandosi prima sugli alberi, quindi filtrerà tra i rami posandosi infine sui cortinari gelati, sugli arbusti di mirtillo, sul muschio come velo di zucchero su una torta. Le lepri, i caprioli, i cer...Continua
Pag. 43
Pitichi...
Ha scritto il Oct 01, 2013, 12:30
La neve verrà leggera come piccole piume d'oca, soffermandosi prima sugli alberi, quindi filtrerà tra i rami posandosi infine sui cortinari gelati, sugli arbusti di mirtillo, sul muschio come volo di zucchero su una torta. Le lepri, i caprioli, i cer...Continua
Pag. 43
Pitichi...
Ha scritto il Oct 01, 2013, 08:01
In attesa dell'inverno anche da noi è bello lavorare non per accumulare denaro sul conto corrente ma scorte di legna secca, farina, patate, verdura in composta, marmellate, funghi secchi, oca a pezzi nel suo grasso, carne secca affumicata anche di se...Continua
Pag. 35
Pitichi...
Ha scritto il Oct 01, 2013, 07:59
Inverni lontani della mia vita, uno diverso dall'altro per ottanta ragioni, ma tutti simili in due cose: l'attesa e la preparazione per ben superarli.
Pag. 32
Pitichi...
Ha scritto il Oct 01, 2013, 07:55
Così io, piccolo uomo tra miliardi di altri, preparo il mio inverno che sarà simile a quello di molti altri abitanti della terra. Ma nell'emisfero sud l'inverno è già nel pieno come da noi a febbraio: i parenti e gli amici che ho in Australia, e che...Continua
Pag. 8

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 20, 2016, 09:30
853.914 RIG 7327 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi