Barricato in cantina per trascorrere di nascosto da tutti la sua settimana bianca, Lorenzo, un quattordicenne introverso e un po' nevrotico, si prepara a vivere il suo sogno solipsistico di felicità: niente conflitti, niente fastidiosi compagni di sc ...Continua
Lù
Ha scritto il 26/11/18
Non leggevo un libro di Ammaniti da almeno 15 anni, mi ero dimenticata che scrivesse così bene. Un romanzo breve ma intenso, un breve flash sulla vita di due fratelli; mi è rimasto un senso d’insoddisfazione, avrei voluto saperne di più sulle sorti d...Continua
Elena Cassola
Ha scritto il 15/08/18
Ammaniti dove sei?

Per essere un libro di Ammaniti non mi è piaciuto granché. Un libro forse troppo introspettivo per i miei gusti.
Apprezzo comunque il suo modo di scrivere, la sua semplicità e la fluidità.

^Arshes^
Ha scritto il 31/07/18
Ok, non esageriamo, più che un romanzo è un racconto. Ma io ho fatto fuori queste 100 pagine in un pomeriggio, la scrittura di Ammaniti "ti prende e ti porta via", ti incolla alle pagine e il libro non si riesce a mettere giù. "Io e te" parla di temi...Continua
Sabi
Ha scritto il 20/07/18
Libro letto in poche ore, mi è piaciuto. La mosca travestita da vespa è una metafora che tutti nella vita provano! Il disagio, la solitudine, ma anche la fratellanza e l’importanza del legame di sangue sono il motivo per cui per me il libro è da legg...Continua
La Bossy
Ha scritto il 10/07/18
Troppo breve. Ammaniti ha questa scrittura intensa e breve. Concisa. Precisa. Ma il racconto, nonostante mi sia piaciuto, non ha lasciato in me immagini indelebili. Lorenzo è un ragazzino nevrotico, solitario. Un narciso, come viene definito dallo ps...Continua

SunDance
Ha scritto il Feb 25, 2018, 07:50
Le cose, una volta pensate, che bisogno c'è di dirle?
Pag. 24
SunDance
Ha scritto il Feb 25, 2018, 07:49
Da qualche parte, ai tropici, vive una mosca che imita le vespe. Ha l'addome a strisce gialle e nere, le antenne e gli occhi sporgenti e ha anche un pungiglione finto. Non fa niente, è buona. Ma, vestita come una vespa, gli uccelli, le lucertole, per...Continua
Pag. 31
Mirkok87
Ha scritto il Dec 14, 2017, 18:47
Mi ha afferrato le mani e guardandomi con quegli occhi liquidi mi ha tirato verso di lei... ho sbuffato e vergognandomi ho cominciato a ballare. Ecco la cosa che odiavo di più. Ballare Ma quella sera invece ho ballato e mentre ballavo una sensazione...Continua
Pedrazzinimaria524
Ha scritto il Oct 12, 2017, 18:41
-Te lo prometto
Pag. 112
Empatica_mente
Ha scritto il Mar 21, 2017, 09:51
Ho cominciato a parlare a tre anni e chiacchierare non è mai stato il mio forte. Se un estraneo mi rivolgeva la parola rispondevo sì, no, non so. E se insisteva rispondevo quello che voleva sentirsi dire. Le cose, una volta pensate, che bisogno c'è d...Continua
Pag. 24

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 06, 2018, 15:55
Biblioteca...
Ha scritto il Jan 04, 2016, 09:44
Collocazione: NR 766 (2 copie)

Rosmari
Ha scritto il Sep 05, 2016, 19:28
Recensione
Autore: Rosmari Books
Potete trovare la mia recensione qui:
LITTLEWING
Ha scritto il Oct 21, 2015, 14:59
Montagne Verdi
Autore:
dariocet
Ha scritto il Feb 04, 2015, 19:39
Ancora Tu
Autore: Lucio Battisti

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi