Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Io mi svezzo da solo!

Dialoghi sullo svezzamento

Di ,

Editore: Bonomi

4.1
(185)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 160 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8886631480 | Isbn-13: 9788886631488 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Children , Cooking, Food & Wine , Health, Mind & Body

Ti piace Io mi svezzo da solo!?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questo libro nasce da una cocciuta e radicale riflessione sui problemi di svezzamento e alimentazione che l’autore ha affrontato nei suoi anni di esperienza professionale in consultorio familiare, a quotidiano contatto e confronto con genitori e bambini.

Ne è risultata un’interpretazione dello svezzamento, e della successiva alimentazione nei primi anni di vita, a dir poco sconvolgente, imprevedibile e, nello stesso tempo, più semplice e più complessa rispetto a quella attualmente in auge.

Più semplice, perché fa piazza pulita di ricettine, schemi, artifici vari e filosofie di tendenza.

Più complessa, per l’attenzione posta ai numerosi fattori determinanti tra cui, soprattutto, il profondo legame che il comportamento alimentare del bambino, così come ogni altro, mantiene con la qualità della sua relazione affettiva con i genitori, costretti perciò a riappropriarsi delle loro responsabilità educative.

In questa vera e propria “rivoluzione copernicana”, come qualcuno l’ha definita, è il bambino ad essere al centro del sistema, non i genitori o il pediatra.

Come nell’allattamento al seno, è lui che guida i genitori, e ciò significa:

- niente più conflitti durante i pasti,

- migliore alimentazione, risparmio di tempo e denaro,

- scomparsa dei disturbi alimentari.

Il tutto raccontato in modo logico e originale, e con un pizzico di auto-ironia. I particolari nelle pagine interne.

Lucio Piermarini è nato a Terni nel 1947. Dopo aver lavorato come pediatra ospedaliero, da circa vent'anni si occupa di formazione delle future mamme nell'ambito dei corsi di preparazione alla nascita presso il Consultorio "Città Giardino" di Terni. Scrive sulla rivista per genitori Un pediatra per amico (UPPA) e ha pubblicato articoli originali sullo svezzamento su riviste scientifiche pediatriche. E' nonno di quattro nipotini di grande appetito e amanti della buona cucina.

Franco Panizon è nato a Trieste nel 1925, è professore emerito di Pediatria presso il Dipartimento di Scienze della Riproduzione e dello Sviluppo dell'Università della sua città, e ha diretto la Clinica Pediatrica dell'Università, convenzionata con l'ospedale infantile IRCCS Burlo Garofolo di Trieste. È autore del libro Cari Genitori (Laterza), ha fondato le riviste di pediatria con il maggior impatto in Italia e Un pediatra per amico (UPPA). Ha formato una generazione di pediatri ed è uno dei veri, pochi padri della pediatria italiana moderna. Ama definirsi “pittore con l’hobby della pediatria”.
Ordina per
  • 0

    Un libro che restituisce dignità all'istinto materno sull'alimentazione del proprio figlio ma c'è un ma. Capisco che lo scopo del dott. Piermarini fosse quello di diffondere il verbo ad un'utenza ...continua

    Un libro che restituisce dignità all'istinto materno sull'alimentazione del proprio figlio ma c'è un ma. Capisco che lo scopo del dott. Piermarini fosse quello di diffondere il verbo ad un'utenza più vasta possibile, ma il registro utilizzato rasenta talvolta il demenziale. Mi aspettavo qualche suggerimenti pratico in più.

    ha scritto il 

  • 3

    Molte considerazioni condivisibili che, da mamma "bis", ho già avuto modo di fare durante la mia prima esperienza di svezzamento o "alimentazione complementare" come dir si voglia. L'autore, ...continua

    Molte considerazioni condivisibili che, da mamma "bis", ho già avuto modo di fare durante la mia prima esperienza di svezzamento o "alimentazione complementare" come dir si voglia. L'autore, anzitutto pediatra, ricomosce piema dignità all'istinto materno e non è cosa scontata nell'ambiente medico che la neomamma si ritrova a frequentare con il proprio cucciolo. Forse mi attendevo qualche indicazione pratica in più e un approccio un po'meno ironico ma il libro nel complesso si fa leggere volentieri.

    ha scritto il 

  • 3

    Come tutti i libri che espongono teorie innovative, distrugge il "passato" e presenta un nuovo, incredibile modo di fare le cose. Come sempre in questi casi da leggere (il che è facile, fila via ...continua

    Come tutti i libri che espongono teorie innovative, distrugge il "passato" e presenta un nuovo, incredibile modo di fare le cose. Come sempre in questi casi da leggere (il che è facile, fila via bene ed è ben scritto), metabolizzare, e poi prenderne il necessario.

    ha scritto il 

  • 3

    Interessante, anche se naturalmente, come tutti i libri che espongono una teoria in ambito infantile, molto di parte: descrive solo i pro dell'autosvezzamento, descrivendo lo svezzamento ...continua

    Interessante, anche se naturalmente, come tutti i libri che espongono una teoria in ambito infantile, molto di parte: descrive solo i pro dell'autosvezzamento, descrivendo lo svezzamento "tradizionale" come una vera e propria tragedia. Da prendere in considerazione, mischiare con quello che ti dice il pediatra e la nonna...e poi fare come vuoi tu!

    ha scritto il 

  • 3

    Utile per sapere come relazionarsi con i consigli del pediatra, dei conoscenti, dei parenti, etc Interessante perché spiega origine, utilizzo ed errori comuni legati agli alimenti per ...continua

    Utile per sapere come relazionarsi con i consigli del pediatra, dei conoscenti, dei parenti, etc Interessante perché spiega origine, utilizzo ed errori comuni legati agli alimenti per l'infanzia.

    Per me purtroppo poco utile. L'autosvezzamento - consigliato dall'autore - richiede tempi di presenza a casa che non mi posso permettere. In ogni caso, un sentito grazie per la serenità e lo spirito positivo che caratterizzano tutto il libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Il metodo che ci presenta l'autore e' talmente semplice e sembra cosi' naturale che risulta qualsi spiazzante. E' cosi' semplice pensare che la Natura abbia gia' previsto tutto quanto riguarda lo ...continua

    Il metodo che ci presenta l'autore e' talmente semplice e sembra cosi' naturale che risulta qualsi spiazzante. E' cosi' semplice pensare che la Natura abbia gia' previsto tutto quanto riguarda lo "svezzamento" che ci si chiede per quale motivo si debba preferire qualcosa di diverso (sempre se non ci siano ragioni cliniche). Un libro che e' ispirazione e stimolo. Leggetelo! Fatevi trasportare dall'istinto naturale e assecondate i vostri figli.

    ha scritto il 

  • 3

    Capisco il desiderio dell'autore di voler'essere divulgativo e assolutamente non scientifico, però durante la lettura si ha spesso la sensazione di girare a vuoto. Ed il continuo tentativo da parte ...continua

    Capisco il desiderio dell'autore di voler'essere divulgativo e assolutamente non scientifico, però durante la lettura si ha spesso la sensazione di girare a vuoto. Ed il continuo tentativo da parte dell'autore di fare il simpatico l'ho trovato un po' irritante. Volete un consiglio? Se siete interessati all'argomento di questo libro andate in libreria e leggetevi a sbaffo l'ultimo capitolo riassuntivo di 8 pagine. Il contenuto utile è tutto lì, il resto è prevalentemente un riempitivo

    ha scritto il