Io non ricordo

Voto medio di 355
| 90 contributi totali di cui 81 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Seth Walzer vive ad Austin nel Texas. E un ragazzino, anzi: è il perfetto esemplare dell'adolescente troppo intelligente segnato dall'acne, dal sarcasmo nei confronti del mondo e dal panico nei confronti di ogni sorta di contatto umano. Passa così ... Continua
Ha scritto il 03/09/15
Si intrecciano due – o tre – storie nel romanzo: quella di Seth, un ragazzino che vive isolato da tutto e da tutti e che si vede crollare il mondo addosso quando alla madre viene diagnosticato l’Alzheimer precoce; quella di Abel, un vecchio ..." Continua...
Ha scritto il 22/11/14
http://lalettricerampante.blogspot.it/2014/11/io-non-ricordo-stefan-merrill-block.html
Ha scritto il 16/09/14
in scambio/vendita
Ha scritto il 25/08/14
Generazioni di persone con alzheimer precoce
  • 2 mi piace
Ha scritto il 15/03/14
Bel libro e scritto benissimo,a volte risulta un po' ripetitivo, il finale, a mio avviso è un po' affrettato. Il fatto che non sia niente vero è un po' fastidioso!!!!!

Ha scritto il Dec 21, 2014, 16:27
Il fardello di un genitore che assiste alla fine dell'infanzia di sua figlia' Trovare il modo di non dire mai: nonso come vivrò quando te ne sarai andata. In ogni caso il tempo passato co Jamie era sempre più prezioso.
Pag. 250
Ha scritto il Oct 01, 2011, 15:43
Accanto a questo mondo ce n’è un altro.
[…]
Vi sono luoghi in cui si può sconfinare.
Pag. 344
Ha scritto il Oct 01, 2011, 15:43
Aprii le braccia e le riempii di lei. I miei muscoli erano poca cosa, ma la strinsi con tutte le mie forze. Strinsi e strinsi e strinsi con tutte le energie che avevo in corpo, ma non sarebbero mai potute bastare. Non sarebbero mai bastate per ... Continua...
Pag. 333
Ha scritto il Sep 29, 2011, 18:03
Il Nulla non poteva essere padroneggiato. Con tutti i miei tentativi di scomparire, l’unica cosa che avevo lasciato di visibile al mondo era la Stranezza. Stranezza priva di compensazione, priva di insegnamento, priva di qualsiasi cosa di più ... Continua...
Pag. 253
Ha scritto il Sep 29, 2011, 18:02
Non ho mai trovato il modo di riempire tutto il silenzio. Nei mesi successivi alla grande tragedia della mia vita balzavo giù dal letto ogni mattina, mi infilavo i miei scarponcini da due chili con le suole di sughero e mi lanciavo al trotto da una ... Continua...
Pag. 7

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi