Io sono con te

Storia di Brigitte

Voto medio di 150
| 32 contributi totali di cui 28 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Brigitte arriva alla stazione Termini un giorno di fine gennaio. Addosso ha dei vestiti leggeri, ha freddo, fame, non sa nemmeno bene in che Paese si trova. È fuggita precipitosamente dal Congo, scaricata poi come un pacco ingombrante. La stazione di ...Continua
La Giusi
Ha scritto il 03/08/18
L'immigrazione raccontata da un'immigrata. Libro bellissimo e attuale. Consiglio di leggerlo a tutti, soprattutto a chi crede che uno straniero non sia un essere umano e che, pur essendolo, non abbia il nostro stesso diritto ad una vita dignitosa......Continua
Mik121280
Ha scritto il 15/11/17

Leggetelo tutti...

Facc8
Ha scritto il 19/10/17

Didascalico e anti letterario. La Mazzucco è troppo preoccupata a mostrarci il suo pietismo per profughi e immigrati per pensare anche alla creazione letteraria. Sembra più un documentario che un romanzo. Bah

blissonmarch
Ha scritto il 11/06/17

Per una storia come questa, con nome e cognome, quante storie anonime e senza voce.

mavi
Ha scritto il 10/06/17

Forte, impressionante. Non aggiungo nulla se non che è una storia drammaticamente vera, con una protagonista che è stata all'inferno e cerca faticosamente di cambiare la sua vita. Il finale è ancora da scrivere


Angebet
Ha scritto il Feb 28, 2017, 12:27
"Quando non si sa dove si va, è bene sapere da dove si viene" - Proverbio africano
Marytarta
Ha scritto il Jan 16, 2017, 00:03
"Mi è sempre parso che valesse la pena di raggiungere solo ciò che è distante" "Ho sempre creduto che la dignità degli altri sia il fondamento della mia libertá". "Uno scrittore non muore mai"
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Jan 02, 2017, 15:08
Nei primi tempi, i funzionari del ministero lo invitavano a maggior severità nel valutare le domande. Con un sorriso svagato, lui dimostrava l’assoluta inutilità pratica di un diniego. Quanto, anzi, fosse controproducente. È vero che il soggetto in q...Continua
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Jan 02, 2017, 15:07
Non è vero che è un destino. Il male è sempre una scelta.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi