Io sono il mercato

Voto medio di 63
| 17 contributi totali di cui 17 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un insospettabile marito borghese lascia l’Italia alla volta del Sudamerica e diventa narcotrafficante. Un pesce grosso, di quelli che non ingoiano gli ovuli né trasportano la cocaina nei doppi fondi delle valigie, ma nei cargo, nei container, a tonn ...Continua
Carlo e Sara
Ha scritto il 13/01/16
Doveroso
Un libro magnifico, anche se atroce. Rastello si conferma eccellente narratore, ma anche cronista: la sua ricostruzione del mercato mondiale della droga è allarmante, allucinante, devastante per chi come molti non poteva immaginare... Si legge d'un f...Continua
Laura Tori
Ha scritto il 20/10/15

lo farei leggere a tutti i nostri parlamentari, tutti, sempre ammesso che siano in grado di coglierne il senso.

Poddeddu
Ha scritto il 24/09/11
Io, sposto cose.
Presi il libro con diffidenza, convinto che Luca Rastello, fosse il presunto Io che si raccontava. Un po' strano, uno che racconta a tutti qualcosa che gli darebbe trentanni di gabbio. Ho creduto quindi che fosse scritto in prigione, tipo Mr. Nice, p...Continua
luminoso (scambi...
Ha scritto il 03/02/11
5 stelle tutte meritate

Stupefacente.
Oserei dire bello, bello, bello, bello, bello, bello,.

anarinda
Ha scritto il 09/06/10

è un'inchiesta ma viaggia come un romanzo, è un'esperienza stranissima (poi non riesci più a leggere i giornali come prima... ti sembra il teatro dei burattini!)


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi