Io sono il messaggero

Voto medio di 1.336
| 75 contributi totali di cui 62 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
L'esistenza di Ed Kennedy scorre tranquilla. Fino al giorno in cui diventa un eroe. Ed ha diciannove anni, una passione sfrenata per i libri, un lavoro da tassista piuttosto precario che gli permette di vivacchiare, e nessuna prospettiva per il ... Continua
Ha scritto il 05/06/17
Ho letto recensioni di ogni tipo su questo libro.Io dico che è diventato uno dei miei preferiti in assoluto.Non mi importa assolutamente niente che la storia scaturisce da un evento un po' improbabile e il fatto che il tutto sia così ben ...Continua
Ha scritto il 02/04/17
L'aspetto positivo di questo libro è che è del tutto diverso da "Storia di una ladra di libri". Non sopporto gli scrittori che, assaggiato il successo, decidono di produrre libri i serie tutti uguali, ma senza la verve del primo. Purtroppo però i ...Continua
Ha scritto il 24/03/17
Parte bene ma...
Ed Kennedy, giovane tassista, diventa un eroe sventando una rapina. Conseguenza di questo gesto è l'arrivo misterioso di una busta contenente una carta da gioco, con su scritti alcuni indirizzi. Scoprirà trattarsi di "situazioni" che richiedono il ...Continua
Ha scritto il 28/02/17
Suspension of disbelief. “La sospensione dell'incredulità consiste nella volontà, da parte del lettore, di sospendere le proprie facoltà critiche allo scopo di ignorare le incongruenze secondarie e godere di un'opera di fantasia.”Io sono ...Continua
  • 27 mi piace
  • 12 commenti
Ha scritto il 22/02/17
non catalogabile
Sicuramente originale nel genere ma sorge spontanea la domanda:dove vuole parare lo scrittore? A mio modesto parere questo romanzo che non ha proprio nulla da spartire con la ladra di libri, è al limite tra l'essere considerato una gran ca..o un ...Continua

Ha scritto il Aug 28, 2016, 16:09
Preferisco inseguire il sole, piuttosto che aspettarlo.
Pag. 237
Ha scritto il Aug 28, 2016, 16:08
Temo che niente finirà veramente. Le cose continuano, fino a quando la memoria è in grado di trovare un punto debole nella tua mente e aprirsi un varco.
Pag. 225
Ha scritto il Aug 26, 2016, 15:44
Com’è possibile che una bella cosa d’un tratto sembri tanto triste?
Pag. 196
Ha scritto il Aug 26, 2016, 15:11
A volte, le persone sono belle. Non per l’aspetto. Non per quello che dicono. Semplicemente, per quello che sono.
Pag. 189
Ha scritto il Aug 26, 2016, 11:42
«Pare che ci siano moltissimi santi che non hanno niente a che fare con la Chiesa, e che conoscono a malapena Dio. Ma pare che il Signore cammini accanto a queste persone senza che loro lo sappiano.» I suoi occhi entrano dentro di me, seguiti ...Continua
Pag. 134

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi