Io sono il tenebroso

Voto medio di 2909
| 300 contributi totali di cui 292 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tra le giovani donne sole di Parigi, quale sarà la terza vittima del "killer delle forbici"? Nascosto nelle tenebre, l'assassino studia la prossima mossa. Non resta che affidarsi all'irresistibile carisma dei perdenti: un ex poliziotto deluso dalla ...Continua
Ha scritto il 02/11/17
"Solo chi non sa più che diavolo fare della propria vita si preoccupa di riorganizzare da cima a fondo l'armadio..."
L'ultimo della trilogia che ancora mi mancava nel quale Ludwig "Louis il Tedesco" , coadiuvato dalla consueta e collaudatissima squadra degli "Evangelisti" , deve impegnarsi a fondo per evitare che la serie di omicidi eseguiti tutti con un medesimo ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 05/07/17
La lettura più lenta per me , quella che mi ha causato un blocco del lettore come non capitava da tempo. Incompatibilità con i nomi (Louis, Lucien, Loisel e tutte le strade di Parigi da tenere a mente), personaggi sciapi e senza caratterizzazione, ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 22/05/17
SETTE STELLE!!
Se potessi gli darei 7*. Sono profondamente convinta che sia il migliore dei tre. Sia per quanto riguarda la caratterizzazione degli "Evangelisti" che qui è praticamente perfetta, infatti si differenziano nettamente l'uno dall'altro, mentre nei ...Continua
  • 9 mi piace
  • 7 commenti
Ha scritto il 12/04/17
Intrigante e originale con i suoi personaggi strampalati come tutte le storie della Vargas
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/03/17
Non all'altezza del primo della serie, ma sempre gradevole. La Vargas merita di essere conosciuta e approfondita.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Sep 25, 2012, 06:15
Marc si irrigidì. Si concedeva pieno diritto di denigrare Lucien e Mathias, di insultarli anche violentemente, ma non tollerava che nessun altro gli torcesse un capello, nemmeno Louis.
Pag. 125
Ha scritto il Nov 07, 2010, 11:55
PDF ebook
Ha scritto il May 30, 2010, 18:04
All'albergo della Vecchia Lanterna non servivano la colazione dopo le dieci. Louis era abituato a questo tipo di punizione, poiché apparteneva alla schiera di gente sospetta che si alza dopo l'ora legale, tra le undici e mezzogiorno, all'ora degli ...Continua
Pag. 204
  • 1 commento
Ha scritto il May 30, 2010, 18:00
Luois e il commissario Loisel- Sono venuto direttamente da te.- Perché?- Perché il commissario del diciannovesimo non mi piace. E' un fesso.- Ah... Trovi?- Ebbene sì.Il commissario si accese una delle sue sigarette-cannuccia.- Trovo anch'io, ...Continua
Pag. 60
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 23, 2009, 16:05
All'albergo della Vecchia lanterna, a Nevers, non servivano la colazione dopo le dieci. Louis era abituato a questo tipo di punizione, poiché apparteneva alla schiera di gente sospetta che si alza dopo l'ora legale, tra le undici e mezzogiorno, ...Continua
Pag. 204
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi