Io sono il tenebroso

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 2925
| 301 contributi totali di cui 293 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Arrivato alla settecentesima pagina della sua biografia di Bismark, LouisKehlweiler, detto il Tedesco, ex investigatore del ministero degli Internifrancese, si ritrova a indagare sull'ennesimo crimine. Un serial killer uccidebrutalmente donne sole in ...Continua
Cane Fantasma
Ha scritto il 16/04/18
I protagonisti del romanzo sono fondamentalmente un gruppo di falliti, tuttavia, nonostante gli spassosi e continui battibecchi, non esitano a mettere a rischio la propria sicurezza per aiutarsi a vicenda, è lo fanno senza porsi alcun dubbio: la soli...Continua
Jimmy
Ha scritto il 02/11/17
"Solo chi non sa più che diavolo fare della propria vita si preoccupa di riorganizzare da cima a fondo l'armadio..."
L'ultimo della trilogia che ancora mi mancava nel quale Ludwig "Louis il Tedesco" , coadiuvato dalla consueta e collaudatissima squadra degli "Evangelisti" , deve impegnarsi a fondo per evitare che la serie di omicidi eseguiti tutti con un medesimo r...Continua
Donna Laura
Ha scritto il 05/07/17
La lettura più lenta per me , quella che mi ha causato un blocco del lettore come non capitava da tempo. Incompatibilità con i nomi (Louis, Lucien, Loisel e tutte le strade di Parigi da tenere a mente), personaggi sciapi e senza caratterizzazione, di...Continua
Penelope48
Ha scritto il 22/05/17
SETTE STELLE!!
Se potessi gli darei 7*. Sono profondamente convinta che sia il migliore dei tre. Sia per quanto riguarda la caratterizzazione degli "Evangelisti" che qui è praticamente perfetta, infatti si differenziano nettamente l'uno dall'altro, mentre nei roman...Continua
Serena
Ha scritto il 12/04/17

Intrigante e originale con i suoi personaggi strampalati come tutte le storie della Vargas


Gardy
Ha scritto il Sep 25, 2012, 06:15
Marc si irrigidì. Si concedeva pieno diritto di denigrare Lucien e Mathias, di insultarli anche violentemente, ma non tollerava che nessun altro gli torcesse un capello, nemmeno Louis.
Pag. 125
Lele71vr
Ha scritto il Nov 07, 2010, 11:55
Malpy
Ha scritto il May 30, 2010, 18:04
All'albergo della Vecchia Lanterna non servivano la colazione dopo le dieci. Louis era abituato a questo tipo di punizione, poiché apparteneva alla schiera di gente sospetta che si alza dopo l'ora legale, tra le undici e mezzogiorno, all'ora degli sb...Continua
Pag. 204
Malpy
Ha scritto il May 30, 2010, 18:00
Luois e il commissario Loisel - Sono venuto direttamente da te. - Perché? - Perché il commissario del diciannovesimo non mi piace. E' un fesso. - Ah... Trovi? - Ebbene sì. Il commissario si accese una delle sue sigarette-cannuccia. - Trovo anch'io,...Continua
Pag. 60
susiderkins
Ha scritto il Jul 23, 2009, 16:05
All'albergo della Vecchia lanterna, a Nevers, non servivano la colazione dopo le dieci. Louis era abituato a questo tipo di punizione, poiché apparteneva alla schiera di gente sospetta che si alza dopo l'ora legale, tra le undici e mezzogiorno, all'o...Continua
Pag. 204

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi