Il Novecento è appena iniziato in Giappone, e l'era Meiji sembra aver restituito onore e grandezza al paese facendone una nazione moderna. Per il gatto protagonista di queste pagine, però, un'oscura follia aleggia nell'aria, nel Giappone all'alba ... Continua
Ha scritto il 22/06/17
Mi ha messa in crisi...a cominciare dalla votazione.Libro difficile..ma non si può negare la portata letteraria. Per questo metto tre stelle. Ci sono libri che non piacciono e sono anche banali e scritti male; altri che, nonostante non ti entrino ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/06/17
Credo di non aver mai letto un libro che contenesse la stessa ironia, lo stesso sottile sarcasmo e lo stesso umorismo sopraffino di questo libro, o dovrei dire di questo gatto. Moderno e divertente, a tratti un po' lungo.
Ha scritto il 20/04/17
La “trovata” di avere come voce narrante un gatto potrebbe essere divertente, se il gatto fosse sagace e sarcastico (come lo immagino io). Invece il sarcasmo e la sagacità giapponese non si addicono al felino domestico, proprio per niente. ..." Continua...
  • 9 mi piace
  • 5 commenti
Ha scritto il 22/03/17
un romanzo giapponese scritto come un romanzo russo. adorabile :)
Ha scritto il 06/03/17
La Traduzione
Purtroppo, molti capolavori giapponesi, ad esempio -il sole si spegne - di Dazai Osamu, sono frutto di una traduzione dall'inglese. Ne consegue che, una lingua come il giapponese, fatta di molteplici sfumature e svariati registri (più o meno ..." Continua...
  • 4 mi piace

Ha scritto il Mar 15, 2015, 16:17
Disgraziatamente il naso della Nasona è voltato verso di me e guarda dritto in direzione della mia fronte al di qua dello stagno. È la prima volta in vita mia che vengo guardato da un naso.
Pag. 135
Ha scritto il Mar 15, 2015, 16:15
Che diritto hanno dunque gli uomini di dichiararsi padroni di un luogo che non hanno creato? È vero che nulla impedisce loro di arrogarsi questa facoltà, ma non ne consegue che possano proibirne ad altri l'accesso. Però piantano pali e mettono ... Continua...
Pag. 133
Ha scritto il Mar 15, 2015, 16:10
Le zampe dei gatti, ovunque si posino, sono così silenziose che non tradiscono mai la loro presenza, quasi calpestassero il cielo o le nuvole. Sono come un gong suonato sott'acqua o un koto pizzicato in una grotta, sono l'intuizione muta e ... Continua...
Pag. 118
Ha scritto il Mar 15, 2015, 16:07
[...] è l'occasione che induce tutti gli esseri viventi a fare quel che non desiderano.
Pag. 34
Ha scritto il Nov 14, 2014, 22:24
Il fatto che poco fa Tatara guardandomi mi abbia accusato di saper solo dormire, di essere un inutile scansafatiche, mi preoccupa un po'.Per gli individui come lui, mossi soltanto da ragioni terra terra, senza altra vita se non quella dei cinque ... Continua...
Pag. 197

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi