Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Io vivo nel futuro

Di

Editore: Codice Edizioni

4.0
(20)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 220 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8875782008 | Isbn-13: 9788875782009 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Computer & Technology , Entertainment , Social Science

Ti piace Io vivo nel futuro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Smartphone, iPad e piattaforme digitali come Twitter e Facebook hanno modificato radicalmente la produzione e il consumo dei contenuti: nelle nostre case e nei nostri cellulari si sta affacciando una nuova forma di cultura che avrà profondi effetti sulle abitudini di vita e sugli stessi meccanismi cerebrali. Bilton confronta lo sviluppo di internet con altri progressi tecnologici del passato come la ferrovia e la stampa, disegnando la prospettiva di quella che sarà la nostra cultura fra due o vent’anni e analizzando in particolare i cambiamenti in atto nelle giovani generazioni. Colloquiale e divertente, Io vivo nel futuro è impostato come un dialogo con il lettore, che attraverso divertenti aneddoti tratti da conversazioni quotidiane e da curiosi esperimenti personali (come una ricerca sull’evoluzione del porno…) ricostruisce lo storytelling proposto dalle nuove tecnologie. Un libro che rende il futuro prossimo non solo accettabile, ma auspicabile.
Ordina per
  • 4

    Un ottimo libro per comprendere meglio come imparano i nativi digitali. Per la sottoscritta, un'insegnante divisa tra il culto della carta stampata e il feticismo per i gadget digitali, una ventata di ottimismo!

    ha scritto il 

  • 0

    il dialogo ai tempi del web

    Facebook e Twitter, l'iPad e il Galaxy. I tablet, l'iPhone, Wikipedia,
    Shazam e Wazzapp. no, non siamo impazziti.Proviamo soltanto a fare un veloce
    ripasso di tutti quei termini che, nel giro di pochi mesi, in un vortice
    di novità, sono entrati a fare parte del linguaggio di tu ...continua

    Facebook e Twitter, l'iPad e il Galaxy. I tablet, l'iPhone, Wikipedia,
    Shazam e Wazzapp. no, non siamo impazziti.Proviamo soltanto a fare un veloce
    ripasso di tutti quei termini che, nel giro di pochi mesi, in un vortice
    di novità, sono entrati a fare parte del linguaggio di tutti i giorni.Soprattutto
    dei giovani, ma anche di chi chi vive e lavora nell'informazione. Insomma,
    per dirla con Mick Bilton, per chi "vive nel futuro". Perché stare al passo
    coi tempi, con quelli della comunicazione, oggi è più che mai necessario
    per ritrovarsi improvvisamente obsoleti. Lo spiega bene, e soprattutto
    ne spiega i motivi, Bilton, nel suo libro "Io vivo nel futuro", con l'inquietante sottotitolo, "Perché
    il vostro mondo, il vostro lavoro e il vostro cervello stanno per essere
    creativamente distrutti".Ma prima di lasciarsi prendere dal panico, vale
    la pena arrivare all'ultimo punto di questo libro, il cui tentativo è,
    come detto, quello di capire come Smartphone, iPad e social network, abbiano
    radicalmente modificato "la produzione e il consumo dei contenuti nelle
    nostre case e nei nostri cellulari". Siamo alle prese con una nuova era
    della 'compunication', ancora più sofisticata di quella che ha rapito nel
    web un po' tutti negli anni Novanta. Un modo per essere à la page senza,
    necessariamente, terrorizzarsi. E vivere felici nel futuro.

    ha scritto il 

  • 4

    Utile strumento per capire la logica dei nuovi media e come le esigenze di informazione siano cambiate grazie alle nuove tecnologie. Utile anche per capire come tutto cio non porti alla morte dell'informazione e delle narrazioni, meno invece per capire come affrontare nella pratica i cambiamenti ...continua

    Utile strumento per capire la logica dei nuovi media e come le esigenze di informazione siano cambiate grazie alle nuove tecnologie. Utile anche per capire come tutto cio non porti alla morte dell'informazione e delle narrazioni, meno invece per capire come affrontare nella pratica i cambiamenti da parte degli addetti al settore.

    ha scritto il 

  • 5

    Un viaggio attraverso la tecnologia

    Libro interessante e divertente che fa un excursus nelle innovazioni tecnologiche nel corso della storia dell'uomo (raccontando le reazioni davanti a tutto ciò che è stato novità), fino a proiettarsi in un futuro che non è più fantascienza, ma una realtà sempre più vicina. Consigliato!
    http ...continua

    Libro interessante e divertente che fa un excursus nelle innovazioni tecnologiche nel corso della storia dell'uomo (raccontando le reazioni davanti a tutto ciò che è stato novità), fino a proiettarsi in un futuro che non è più fantascienza, ma una realtà sempre più vicina. Consigliato!
    http://bolivi68.wordpress.com/2011/08/10/io-vivo-nel-futuro-nick-bilton/

    ha scritto il 

  • 0

    Bilton è un pornografo

    Si legge e consulta con piacere, perché mescola l'esperienza personale e professionale con la "mutazione digitale" che si è prodotta e si sta attuando nelle nostre vite e nelle nostre menti. Soprattutto nell'ottica della narrazione e delle molteplici forme che può assumere, utilizzando ogni mezzo ...continua

    Si legge e consulta con piacere, perché mescola l'esperienza personale e professionale con la "mutazione digitale" che si è prodotta e si sta attuando nelle nostre vite e nelle nostre menti. Soprattutto nell'ottica della narrazione e delle molteplici forme che può assumere, utilizzando ogni mezzo e tecnologia.
    Divertenti i capitoli riguardo la pornografia su internet (consultata dall'autore per ragioni "strettamente professionali") come modello di evoluzione del commercio in rete e i passaggi relativi ai videogiochi. C'è il rischio di riemergere dalla lettura totalmente convertiti al geekismo.

    ha scritto il