Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Ione

Testo greco a fronte

Di

Editore: La Vita Felice

3.6
(54)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 121 | Formato: Altri

Isbn-10: 8886314264 | Isbn-13: 9788886314268 | Data di pubblicazione: 

Curatore: Paolo Scaglietti

Disponibile anche come: Copertina morbida e spillati , Paperback , Copertina rinforzata scuole e biblioteche

Genere: Philosophy

Ti piace Ione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 0

    Parigi, l'amico che si è costruito la ragazza, Sylvie, mi ha chiamato da un internet point, per non farsi vedere da lei. Ti devo dire una cosa, mi ha detto con voce bassa, mentre si guardava intorno. Spegni quel cazzo di stereo, mi ha sibilato, che è quella roba poi? Venus in furs, gli ho ...continua

    Parigi, l'amico che si è costruito la ragazza, Sylvie, mi ha chiamato da un internet point, per non farsi vedere da lei. Ti devo dire una cosa, mi ha detto con voce bassa, mentre si guardava intorno. Spegni quel cazzo di stereo, mi ha sibilato, che è quella roba poi? Venus in furs, gli ho detto io. Ah fanculo i Velvet Underground, ha detto lui, e io l'ho guardato con disapprovazione
    http://popcornpopcornpop.tumblr.com/post/92569634315
    lascia perdere e senti, mi fa lui, ho pensato che forse, ho pensato che forse ho fatto male a costruirmi Sylvie, non lo so, mi sento cambiato, e poi non lo so forse è sbagliato, capito no?, eticamente, non lo so, forse non è giusto, capito no? No, faccio io, che vuol dire eticamente? Come, fa lui, non sai cosa significa eticamente?, ma veramente?, dai non fare il coglione, eticamente! No non lo so, faccio io, che vuol dire eticamente?. Dai, fa lui, eticamente, che ne so tipo che è giusto o sbagliato, capito? Ti rendi conto, gli ho detto io, che finisci le domande sempre con capito? Ma adesso che c'entra?, mi fa lui, questa è una cosa seria, ho i dubbi capito? Lo vedi?, faccio io, ancora con questo capito. Ma sei ubriaco?, mi fa lui. Mi sa di sì, faccio io. Ah, cazzo allora niente, fa lui. No no dimmi, faccio io, ci sono ci sono, eticamente, perché no?, dimmi. Perché non lo so, certe volte mi sento come un robot anche io a stare con lei, capito? Ti senti un robot pure adesso? No, adesso no, fa lui. Con lei sì e con me no, faccio io. Già, fa lui. Con lei sì e con me no, faccio io. Già, fa lui, capito? Con lei sì e con me... con me che?, faccio io. Con te che che?, fa lui. Scusa di che stavamo parlando?, faccio io. Ho capito ti saluto, fa lui, e mi ha salutato.

    ha scritto il 

  • 3

    Socrate interrogando il rapsodo Ione cerca di giungere a comprendere se la sua sia un'arte ispirata dagli dei o una tecnica che il rapsodo possiede e che quindi è in grado di coniugare con gli altri saperi. Può un esperto di Omero riconosce e comparare la sua poesia con quella di altri autori? Qu ...continua

    Socrate interrogando il rapsodo Ione cerca di giungere a comprendere se la sua sia un'arte ispirata dagli dei o una tecnica che il rapsodo possiede e che quindi è in grado di coniugare con gli altri saperi. Può un esperto di Omero riconosce e comparare la sua poesia con quella di altri autori? Questa la domanda di partenza per l'inizio della speculazione.

    ha scritto il