Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Ipazia

La vera storia

By Silvia Ronchey

(178)

| Paperback | 9788817050975

Like Ipazia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"C'era una donna quindici secoli fa ad Alessandria d'Egitto il cui nome era Ipazia." Fu matematica e astronoma, sapiente filosofa, influente politica, sfrontata e carismatica maestra di pensiero e di comportamento. Fu bellissima e amata dai suoi disc Continue

"C'era una donna quindici secoli fa ad Alessandria d'Egitto il cui nome era Ipazia." Fu matematica e astronoma, sapiente filosofa, influente politica, sfrontata e carismatica maestra di pensiero e di comportamento. Fu bellissima e amata dai suoi discepoli, pur respingendoli sempre. Fu fonte di scandalo e oracolo di moderazione. La sua femminile eminenza accese l'invidia del vescovo Cirillo, che ne provocò la morte, e la fantasia di poeti e scrittori di tutti i tempi, che la fecero rivivere. Fu celebrata e idealizzata, ma anche mistificata e fraintesa. Della sua vita si è detto di tutto, ma ancora di più della sua morte. Fu aggredita, denudata, dilaniata. Il suo corpo fu smembrato e bruciato sul rogo. A farlo furono fanatici esponenti di quella che da poco era diventata la religione di stato nell'impero romano bizantino: il cristianesimo. Perché? Con rigore filologico e storiografico e grande abilità narrativa, Silvia Ronchey ricostruisce in tutti i suoi aspetti l'avventura esistenziale e intellettuale di Ipazia, inserendola nella realtà culturale e sociale del mondo tardoantico, sullo sfondo del tumultuoso passaggio di consegne tra il paganesimo e il cristianesimo. Partendo dalle testimonianze antiche, l'autrice ci restituisce la vera immagine di questa donna che mai dall'antichità ha smesso di far parlare di sé e di proiettare la luce del suo martirio sulle battaglie ideologiche, religiose e letterarie di ogni tempo e orientamento.

62 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Quando ti vedo mi inchino

    a te e al tuo sapere
    e guardo la Casa astrale della Vergine:
    perchè i tuoi atti si segnano in cielo
    Ipazia venerata, perfezione
    di ogni discorso,
    stella purissima della filosofia.

    Is this helpful?

    Claudette said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Scrivere una storia senza metterci una storia

    Il sottotitolo di questo libro è: LA VERA STORIA.
    Poi lo leggi e quello che scopri è che quello che manca è la proprio la storia di Ipazia.
    L'unica cosa che si capisce è che l'hanno fermata per strada, l'hanno trascinata, le hanno cavato gli occhi, l ...(continue)

    Il sottotitolo di questo libro è: LA VERA STORIA.
    Poi lo leggi e quello che scopri è che quello che manca è la proprio la storia di Ipazia.
    L'unica cosa che si capisce è che l'hanno fermata per strada, l'hanno trascinata, le hanno cavato gli occhi, l'hanno fatta a pezzi e poi bruciata.
    Non si può non ricordarlo anche perchè viene ripetuto in continuazione sia dall'autrice sia dalle parole delle fonti riportate.

    L'unica cosa che ho imparato da questo libro è che il mandante dell'omicidio è Cirillo (poi fatto santo per cotanto merito); per il resto, una caterva di citazioni, di casi in cui Ipazia è stata citata nelle varie forme d'arte, di nomi di persone (scrittori e non solo) che hanno avuto a che fare con lei o ne hanno parlato.

    Mi sarebbe piaciuto sapere di cosa si fosse occupata, quale fosse la sua personale interpretazione del neoplatonismo, quali fossero le sue conoscenze scientifiche e le sue scoperte.
    Ma niente di tutto questo c'è nel libro.

    Qualcuno potrebbe dire: ma non si hanno queste notizie.
    Ma allora perchè dare tale sottotitolo al libro?
    Perchè non sottotitolarlo LA MORTE E LA FAMA NEI SECOLI?

    Is this helpful?

    Mariceli said on Mar 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La figura di Ipazia, balzata alla notorietà con il film Agorà, in questo interessante saggio, viene restituita ad una realtà non meno affascinante del mito. Non solo filosofa, matematica e astronoma, ma molto più probabilmente sacerdotessa in un'epo ...(continue)

    La figura di Ipazia, balzata alla notorietà con il film Agorà, in questo interessante saggio, viene restituita ad una realtà non meno affascinante del mito. Non solo filosofa, matematica e astronoma, ma molto più probabilmente sacerdotessa in un'epoca di profonde trasformazioni. Molto interessante scoprire che la sua vicenda si è trasfusa nell'immaginazione in un'altra vicenda, questa volta cristiana, cioè nel martirio "della fantomatica santa Caterina d'Alessandria, l'aristocratica vergine filosofa martirizzata nella metropoli egiziana all'inizio del quarto secolo, secondo una tardiva leggenda agiografica bizantina..". Ma di questi esempi ne è piena la storia.

    Is this helpful?

    Stefisword said on Feb 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho pensato/sperato di trovarmi di fronte alla biografia romanzata di questa straordinaria filosofa che risponde al nome di Ipazia, invece stupidamente non ho collegato l'autrice al suo mestiere: una bizantinista. E dunque siamo di fronte ad un saggio ...(continue)

    Ho pensato/sperato di trovarmi di fronte alla biografia romanzata di questa straordinaria filosofa che risponde al nome di Ipazia, invece stupidamente non ho collegato l'autrice al suo mestiere: una bizantinista. E dunque siamo di fronte ad un saggio che analizza il personaggio Ipazia attraverso la citazione di eminenti fonti storiche, inoltre ho avuto la sensazione di assistere ad un processo ai suoi carnefici. Bisogna essere ben predisposti verso testi del genere, cosa che io non sono stata e me ne dispiace, perchè è indubbio che il soggetto sia interessante. Per essere un libro divulgativo sull'argomento, ammesso che lo sia, è alquanto pesante e, a menochè non si sia esperto in materia, è difficile ricordarne tutti i passaggi.
    Mi è parso di dover studiare per un esame di storia e filosofia antica...

    Is this helpful?

    Gabriella D'Ambrosio said on Mar 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    «in ogni caso, ogni volta che nella storia si ripropone, e si ripropone spesso, il conflitto tra un Cirillo e un’Ipazia, una cosa è certa: siamo e saremo sempre dalla parte di Ipazia »

    Is this helpful?

    Frida85 said on Mar 6, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (178)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 324 Pages
  • ISBN-10: 8817050970
  • ISBN-13: 9788817050975
  • Publisher: Rizzoli
  • Publish date: 2011-08-24
  • Also available as: Hardcover , Others , eBook
Improve_data of this book