Ipazia muore

Voto medio di 77
| 31 contributi totali di cui 21 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Poche donne ebbero la possibilità di distinguersi nella scienza considerata appannaggio maschile. Molte dovettero pagare questa passione con la vita, quasi fosse una colpa di cui vergognarsi. Fra queste non si può dimenticare Ipazia, grandissima ... Continua
Ha scritto il 16/06/15
Di lei sapremo sempre poco. Allora tanto vale ricamare e tramutarla in mito.Moneti Codignola non si discosta da quel mito, ma non ci racconta un'Ipazia perfetta e idealizzata. Anzi, la sua Ipazia è molto imperfetta, nelle sue contraddizioni e nella ...Continua
Ha scritto il 12/08/12
La sconfitta di Cirillo
Pubblicato nel 1999 con il titolo "Ipazia e la notte" sotto lo pseudonimo di Caterina ContiniLibro molto coinvolgente e attuale: la storia di intolleranza che viene descritta potrebbe essere avvenuta ai giorni nostri. Ipazia è descritta a tinte ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 30/01/12
Dunque, dopo un lungo processo di elaborazione, sono riuscita a giungere al termine di questo libro. Lo ammetto apertamente: non mi è piaciuto. Sarà che mi aspettavo qualcosa di più coinvolgente, o che la figura di Ipazia fosse delineata in altro ...Continua
Ha scritto il 06/07/11
Il libro è bello, forse all'inizio appare un po' noioso con un'Ipazia molto filosofa alessandrina.Procedendo nella lettura, però, mi è ritornato alla mente quello che sosteneva Giambattista Vico, la ripetitività della storia. Oggi come allora, ...Continua
Ha scritto il 04/06/11
Dopo aver letto Ipazia di Silvia Ronchey due stelle sono anche troppe. Leggendo mi sono accorta di aver già letto questo libro. Come e dove ? In effetti la prof. Maria Moneti Codignola aveva pubblicato lo stesso libro nel 1999 con altro titolo, ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jul 05, 2011, 18:57
Negli ultimi tempi tutti i miracoli accadono in città: storpi che diventano sani, cieci che riacquistano la vista, persino i morti che resuscitano; ma il miracolo che più occorre, la pace e la concordia, quello non accade mai e nessuno è in grado ...Continua
Pag. 203
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 05, 2011, 18:54
In tempi cattivi tutto è cattivo, anche le cose buone.
Pag. 200
Ha scritto il Jul 05, 2011, 18:53
Maestra di "ortopatia", così amava definirsi Ipazia quando l'insegnamento e la cura dei giovani erano la sua sola attività pubblica. Studio delle passioni per riportarle alla loro giusta, corretta disposizione: [...] coltivare le virtù, cercare ...Continua
Pag. 195
Ha scritto il Jul 05, 2011, 18:46
"La gloria implacabile dell'Uno, Ipazia, non fa per me. Non sono ansioso di annullarmi in essa."
Pag. 173
Ha scritto il Jul 05, 2011, 18:44
Teone ora le sembra soltanto un uomo, non il semidio che lei ha sempre adorato: un uomo debole, fallace, talora persino sciocco. Questa è la vita, proprio così: si è intelligenti e sciocchi al tempo stesso, buoni e cattivi, forti e deboli, e non ...Continua
Pag. 132

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi