Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Ira

La passione furente

Di

Editore: Il Mulino

3.5
(17)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 130 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8815146601 | Isbn-13: 9788815146601 | Data di pubblicazione: 

Genere: Philosophy

Ti piace Ira?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'ira è un flusso potente di energia, che può esplodere per un'ingiustizia subita, un amore ferito, una speranza delusa o un senso di vergogna; è una passione forte che può sconvolgere la vita del singolo o il corso della storia, e che spesso si incrocia con l’odio e con la superbia, accompagnandosi al desiderio di vendetta. Nel volume, lo sguardo del filosofo ne coglie il senso, gettando luce sulle infinite manifestazioni di questo nodo dell’anima, sulle sue origini naturali e culturali, sulle sue declinazioni storiche, politiche e sociali, poiché l’ira è in grado di mobilitare sette, folle o interi popoli. Una forza dirompente, non sempre negativa, che può essere elaborata e riportata a proporzioni adeguate alle circostanze e a criteri di giustizia.
Ordina per
  • 3

    Bodei ci spiega, in modo semplice e convincente, che l'ira, fra i vizi capitali (o, più laicamente, "passioni") è il "meno negativo", poiché consente la manifestazione anche di impulsi positivi (la reazione all'ingiustizia, ad esempio): non sempre, quindi, la pazienza è una virtù.

    ha scritto il 

  • 4

    Cantami, o Diva, del Pelide Achille l'ira funesta che infiniti lutti addusse agli Achei...

    Ho sempre pensato che l'Ira, come l'Odio fossero da sempre, sentimenti bistrattati, perché considerati funesta anticipazione dello scoppio della violenza. Remo Bodei in questo libro analizza, in ciascuno dei suoi aspetti, il sentimento che animò la furia di Achille e di tanti altri personaggi, ch ...continua

    Ho sempre pensato che l'Ira, come l'Odio fossero da sempre, sentimenti bistrattati, perché considerati funesta anticipazione dello scoppio della violenza. Remo Bodei in questo libro analizza, in ciascuno dei suoi aspetti, il sentimento che animò la furia di Achille e di tanti altri personaggi, che l'autore cita in questo suo saggio. Si parte dalla fenomenologia dell'Ira, passando poi ad analizzare da cosa nasce questo sentimento, fino a farne una classificazione accurata e meticolosa. Scritto in maniera semplice ma non semplicistica, Bodei da vigore ad una sensazione che di per se stessa potrebbe essere considerata una catarsi dell'essere umano. Un libro che consiglio, che fa parte di una collana edita da Il Mulino, dedicata ai sette vizi capitali, al quale hanno collaborato tra gli altri illustri pensatori tra i quali Giulio Giorello che ha curato il volume dedicato alla Lussuria. Costo € 14

    ha scritto il