Ira Domini

Sangue sui navigli

Voto medio di 30
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il notaio criminale Niccolò Taverna è tornato. E con lui tornano i delitti e i misteri nella splendida cornice della Milano cinquecentesca. 1576, agosto, il caldo infuria ma Niccolò Taverna non può riposare e godersi la compagnia di Isabella ...Continua
Ha scritto il 20/07/16
Molto appassionante
Il libro è molto appassionante, mi piace il modo di scrivere e di svelare a poco poco gli indizzi della storia.Rispetto al primo capitolo della serie è più coinvolgente e, secondo me, meno "tirato" come credibilità dei tempi.Come successo nel ...Continua
Ha scritto il 23/03/15
Il secondo ottimo romanzo del Notaio Criminale Taverna
Ambientanzioni e descrzioni storiche accurate. personaggi verosimili e molto ben definiti, permettono una lettura veramente piacevole e rilassante come non molti romanzi di recente pubblicazione permettono di fare.Poi per chi vive o lavora nella ...Continua
Ha scritto il 10/12/14
dal blog Giramenti
Non fate caso a me, a me che comincio a leggere una serie dalla seconda puntata – Ira domini è il seguito di Il segno dell’untore –, voi potete fare di meglio. Potete fare come le persone normali, cominciando da quello. E di quello non posso ...Continua
Ha scritto il 11/10/14
Un buon romanzo
Un bel romanzo, se amate i gialli storici. Consiglio di leggere il primo della serie "Il segno dell'untore" prima di affrontare questo.
Ha scritto il 12/09/14
Seconda indagine per il notaio criminale Niccolò Taverna, questa volta alle prese con un assassino dalla mira infallibile e a un sequestro che tira in ballo tanti, troppi magheggi politici. Letto d'un fiato... Voto 7.5

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi