Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Irregolare

By Vincenzo Bosica

(36)

| Paperback | 9788889756959

Like Irregolare ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In un mondo iper tecnologico e inquinato oltre limite, il rinnovamento naturale è praticamente assente e la ricerca diretta altrove. La vita media ha superato il secolo grazie agli impianti cibernetici sostitutivi e potenzianti; il collasso demografi Continue

In un mondo iper tecnologico e inquinato oltre limite, il rinnovamento naturale è praticamente assente e la ricerca diretta altrove. La vita media ha superato il secolo grazie agli impianti cibernetici sostitutivi e potenzianti; il collasso demografico è scongiurato con l'introduzione di una razionale direttiva internazionale, che dispensa un Permesso di Procreazione solo in caso di un nuovo decesso. Una nascita in cambio di una morte. Identità personali registrate e codificate digitalmente creano una traccia informatica unica e indelebile. Nessuno sfugge al Sistema e ai suoi occhi elettronici. Nell'ordine disumanizzato di una società gestita dalle macchine, un efferato delitto scuote le fondamenta: un uomo viene trovato morto nel suo appartamento, il suo occhio artificiale strappato dall'orbita oculare. Shaun Morrison, detective dalla personalità complessa e poco incline alla disciplina imposta dal corpo di polizia, indaga sul caso, che sembra subito condurre a un traffico di innesti cibernetici per poi complicarsi. L'elemento di disturbo è qualcuno che il Sistema disconosce: un irregolare.

10 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Avrei dato un 4,5 ma ho arrotondato per eccesso perchè... (leggi la recensione)

    Ho arrotondato per eccesso, e non per difetto, come faccio di solito, sostanzialmente per due motivi:
    1) La grande varietà di temi trattati in questo romanzo più o meno velatamente me l'ha fatto apprezzare da molti punti di vista e
    2) Preso gratuito ...(continue)

    Ho arrotondato per eccesso, e non per difetto, come faccio di solito, sostanzialmente per due motivi:
    1) La grande varietà di temi trattati in questo romanzo più o meno velatamente me l'ha fatto apprezzare da molti punti di vista e
    2) Preso gratuito è stato un ottimo affare per scoprire un nuovo scrittore.

    La trama è avvincente e sostenuta, in buona parte, da un intreccio molto ampio e mai scontato. Questo è il vero punto di forza del libro e permette all'autore la trattazione di altri temi quali amore, perdono, mentalità malate, capacità dell'uomo di distruggere il proprio habitat... E tutto questo riesce, quasi sempre, a rientrare perfettamente lungo la narrazione.
    A dire il vero qualche interrogativo mi è rimasto e qualche passaggio è un poco contorto ma ciò non inficia per niente la lettura del romanzo (sono state commesse cose ben più "gravi" da scrittori molto più affermati!). vedi spoiler alla fine

    Il finale, sicuramente all'altezza, l'avrei guarnito con una piccola nota a margine che non avrebbe reso il tutto un pò triste alla fine.

    Ma tant'è: quando l'uomo spinge al limite le proprie risorse non si può far altri che creare tanta sofferenza, su tutto il pianeta...

    PS. Gli errori di battitura saranno 5 in tutto il libro...

    [SPOILER]. Io, alla fine, avrei permesso all'irregolare di avere un codice. Perchè li ha salvati e perchè era innocente oltre ad essere una risorsa enorme per il governo mondiale.
    E in quei giorni erano morte tante persone, ai voglia di spazio nuovo che c'era!
    Il resto della trama presenta qualche piccola discrepanza tipo:
    1)La maschera dell'agente speciale resiste a quel tipo di pallottola mentre le mega protezioni della squadra d'assalto no;
    2)Il vaccino contro tutte le malattie, mutazioni comprese, credo non sarà mai conseguibile;
    3)L'inattaccabilità del pc centrale mi sembra tutta da dimostrare;
    Ecc ecc..
    Ma comunque il romanzo resta molto valido, a mio parere.

    Is this helpful?

    Emanuele De Sena said on Mar 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Trama valida, ma...

    Trama valida e articolata con uno sviluppo non banale, ricco di cambi di rotta e colpi di scena.
    Il ritmo è sostenuto, soprattutto nelle parti più puramente "action", che sono anche quelle rese meglio dall'autore.

    Peccato che...

    Il romanzo apre con ...(continue)

    Trama valida e articolata con uno sviluppo non banale, ricco di cambi di rotta e colpi di scena.
    Il ritmo è sostenuto, soprattutto nelle parti più puramente "action", che sono anche quelle rese meglio dall'autore.

    Peccato che...

    Il romanzo apre con spiegoni e infodump a tutto spiano, in modo poco aderente alla tecnica dello "Show, don't tell".
    Mi rendo conto che non sarebbe stato facile "mostrare" l'evoluzione della società, il modo di vivere delle persone, i controlli e le motivazioni alla base di tutto, ma non è stato fatto nemmeno un tentativo.
    A volte sgrammaticato, si dilunga spesso in dettagliatissime spiegazioni tecniche. In questo, traspare un certo entusiasmo da tecnofilo che non esita a sfornare neoligismi.
    I personaggi sono grossolani ritagli di fumetti in 2D. Gli uomini sono i classici maschi stereotipati che appaiono come degli assatanati. I capi sono grassoni, inetti, leccaculo, fifoni, scansafatiche. Il nome Bombadigrasso ha una strana "assonanza" con il Palla di Lardo di Full Metal Jacket. E' solo un caso?
    Alcuni passaggi chiave, chiedono molto alla sospensione d'incredulità, tanto da risultare inverosimili e poco coerenti.

    Tra la prima e la seconda parte del romanzo sembra esserci un cambio di marcia.
    La prima parte è più didascalica, i personaggi sono più grezzi, i dialoghi surreali, l'italiano grammaticalmente corretto.
    Nella seconda parte, la vicenda è più scorrevole (forse per via dello sviluppo della trama che vira al thriller d'azione) e i personaggi acquistano un minimo di spessore. Qui però l'italiano è decisamente più approssimativo.

    Avevo letto commenti strabilianti e mi sono lasciato convincere.
    Non ho trovato quel capolavoro di cui si favoleggiava, ma alcune cosette potevano facilmente essere migliorate con un editing più attento.
    Mi sembra di capire però, che leggeremo presto qualcosa di nuovo di Vincenzo Bosica. Diamogli quindi la possibilità di dimostrare che il suo stile è "maturato", perchè le potenzialità ci sono tutte.

    Giudizio interlocutorio: 3 stelle.

    Is this helpful?

    HAL9000 said on May 6, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Molto bello da leggere,fluido belli i colpi di scena consiglio per chi piace il genere fantascienza e cyberpunk

    Is this helpful?

    Luca C. said on Sep 29, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Che bella sorpresa ragazzi; romanzo cyberpunk puro lo definirei, estremamente ben scritto e curato in ogni dettaglio, i mei complimenti all'autore.

    Is this helpful?

    luca said on May 11, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    In un futuro molto prossimo l'umanità - ossessionata dalla biocibernetica che offre la possibilità di raddoppiare le aspettative di vita - ha rischiato il collasso demografico. L'unica soluzione trovata dal Sistema è quella di controllare costantemen ...(continue)

    In un futuro molto prossimo l'umanità - ossessionata dalla biocibernetica che offre la possibilità di raddoppiare le aspettative di vita - ha rischiato il collasso demografico. L'unica soluzione trovata dal Sistema è quella di controllare costantemente ciascun abitante del pianeta che attraverso sistemi di telecamere e microchip lascia una traccia digitale di ogni singolo quotidiano movimento. Questo per evitare che nascano bambini non autorizzati: è infatti possibile mettere alla luce un figlio solo se si ottiene il Permesso di Procreazione concesso dal Sistema esclusivamente in seguito ad un decesso, che lascia un posto "libero". Una società accuratamente controllata, quindi, dove vengono compiuti sempre meno crimini ma in cui i problemi maggiori sono divenuti l'inquinamento e l'abuso di protesi cibernetiche. Finchè l'opinione pubblica viene scossa da un effrato omicidio che mette in crisi la polizia poichè non si riesce a trovare il colpevole. Troppi misteri impediscono all'indagine di procedere mentre vengono alla luce un traffico di innesti cibernetici da collezione e - cosa assai peggiore - l'esistenza di un irregolare, una persona cioè nata senza Permesso di Procreazione. La caccia all'uomo è aperta...
    "Irregolare" di Vincenzo Bosica è un thriller dal ritmo incalzante, crudo e violento come gli scenari fantascientifici di un futuro che - a guardae bene - non è poi così lontano come ci
    piacerebbe pensare.

    Qui la mia intervista a Vincenzo Bosica per Bookavenue
    http://www.bookavenue.it/first-circle/item/581-irregola…

    Is this helpful?

    Carla Casazza (Boskoop) said on Mar 18, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non posso dire che il libro non sia scritto bene. Ambientato nel futuro prende in considerazione uno dei futuri possibili che possiamo aspettarci e all'interno di questo dipana un giallo che ha tutti i numeri per funzionare. Prende in considerazione ...(continue)

    Non posso dire che il libro non sia scritto bene. Ambientato nel futuro prende in considerazione uno dei futuri possibili che possiamo aspettarci e all'interno di questo dipana un giallo che ha tutti i numeri per funzionare. Prende in considerazione problematiche serie: l'incremento demografico, le biotecnologie applicate alla medicina, il controllo della popolazione per reprimere e sconfiggere il crimine...
    Però non è il mio genere...

    Is this helpful?

    Costa said on Jan 24, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (36)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Paperback 272 Pages
  • ISBN-10: 8889756950
  • ISBN-13: 9788889756959
  • Publisher: Solfanelli
  • Publish date: 2010-08-01
Improve_data of this book