Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Italia da fumetto

Graphic journalism e narrativa disegnata nel racconto della realtà italiana di ieri e di oggi

Di

Editore: Tunué - Editori dell'Immaginario

3.6
(7)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 304 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8897165311 | Isbn-13: 9788897165316 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels , Non-fiction , Textbook

Ti piace Italia da fumetto?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quanto è rappresentata la realtà sociale, politica, culturale italiana nei fumetti del Bel Paese?
Da un giornalista di Repubblica, un saggio sui graphic novel e i fumetti seriali che raccontano, sotto forma di cronaca o di romanzo illustrato, un pezzo di storia contemporanea. Un'analisi che ripercorre generi e tipi di fumetto molto diversi tra loro. Dai fumetti sulle pagine di Internazionale ai Quaderni Ucraini di Igort passando per i grandi autori come Pazienza e Gipi e le serie più vendute come Topolino, Tex, Dylan Dog e Valter Buio.
Ordina per
  • 3

    Un buon punto della situazione

    Interessante saggio sul fumetto Italiano, che ben distingue tra seriale, d’autore, giornalistico o storico, se la prima parte e orientata a cercare i fumetti di carattere più giornalistico, nel finale l’autore non riesce a resistere dal parlare dei fumetti più mainstream, sempre però orientati al ...continua

    Interessante saggio sul fumetto Italiano, che ben distingue tra seriale, d’autore, giornalistico o storico, se la prima parte e orientata a cercare i fumetti di carattere più giornalistico, nel finale l’autore non riesce a resistere dal parlare dei fumetti più mainstream, sempre però orientati al territorio Italiano.

    Sicuramente molto interessante il dilemma sollevato dall’autore, sulla singolare assenza di personaggi a fumetti con storie ambientate in Italia, non si arriva alla soluzione del Giallo, però vengono esposte tesi valide sul perché per molti anni, il fumetto, media popolarissimo in Italia, abbia sempre guardato ad altri paesi.

    ha scritto il 

  • 4

    Il libro è un'ottima bussola per orientarsi sulle evoluzioni del fumetto di casa nostra e, più in generale, sull'adozione sempre più costante del termine graphic novel per definire quelli che erano e sono fumetti. Molto interessante è la parte del libro dedicata al graphic journalism con esempi i ...continua

    Il libro è un'ottima bussola per orientarsi sulle evoluzioni del fumetto di casa nostra e, più in generale, sull'adozione sempre più costante del termine graphic novel per definire quelli che erano e sono fumetti. Molto interessante è la parte del libro dedicata al graphic journalism con esempi internazionali e un ottimo (credo unico) lavoro di analisi sul caso italiano.

    ha scritto il