Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Italia in opera

La nostra identità attraverso le arti visive

Di

Editore: Bollati Boringhieri

3.3
(4)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 208 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8833922065 | Isbn-13: 9788833922065 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Ti piace Italia in opera?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Si tratta di un testo interessante, utile per un avvicinamento all'arte contemporanea dell'Italia e sull'Italia, che spazia ad angolo giro in tutti i terreni dell'espressione figurativa: pittura (poca), installazioni, eventi, fotografia, videoarte. Lo fa da un punto di vista tematico, che insiste ...continua

    Si tratta di un testo interessante, utile per un avvicinamento all'arte contemporanea dell'Italia e sull'Italia, che spazia ad angolo giro in tutti i terreni dell'espressione figurativa: pittura (poca), installazioni, eventi, fotografia, videoarte. Lo fa da un punto di vista tematico, che insiste parecchio sull'accostamento e la reciproca dipendenza fra arte e storia (gli eventi che hanno caratterizzato gli ultimi quarant'anni, dall'uccisione di Pasolini a quella di Aldo Moro, ai terremoti di Irpinia e Belice, alle bombe di Firenze, Roma, Milano): riflettendo anche su alcuni aspetti sociologici che fanno dell'Italiano un'identità.
    Editorialmente, apprezzo molto la scelta di collocare le note al termine dei singoli capitoli, senza tuttavia turbare la lettura con i fastidiosi numerini dei rimandi. Mi piacerebbe se quest'idea della Bollati Boringhieri facesse scuola...

    ha scritto il 

  • 3

    Faccio sempre fatica a capire l'ordine dei libri, il loro indice e la pertinenza dei contenuti, insieme al loro nesso logico non sempre evidentissimo. Ma ci sono pagine belle, storie belle e poi in mezzo un sacco di amici. L'altro limite è sempre quello delle foto: per non risultare costosissimi ...continua

    Faccio sempre fatica a capire l'ordine dei libri, il loro indice e la pertinenza dei contenuti, insieme al loro nesso logico non sempre evidentissimo. Ma ci sono pagine belle, storie belle e poi in mezzo un sacco di amici. L'altro limite è sempre quello delle foto: per non risultare costosissimi alla fine i libri illustrati tendono a risultare "poveri".

    ha scritto il