Italia odia

Il cinema poliziesco italiano

di | Editore: Lindau
Voto medio di 21
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Forse nessun altro genere all'interno del cinema popolare italiano ha saputo convogliare gli umori e le paure del paese come il poliziesco. Questo saggio ne ripercorre la storia, dall'immediato dopoguerra a esempi recentissimi come "Romanzo ... Continua
Ha scritto il 15/04/17
(2006)
Nel corso della stagione cinematografica '70-'71, e ancor più in quella '71-'72, una folta schiera di giudici parziali, di commissari fascistoidi, di poliziotti violenti, di procuratori sospettabili, di carcerieri sadici, di avvocati imbroglioni e ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 06/09/10
adoro questi libri. questa di curti è una bellissima cavalcata nel cinema poliziesco di casa nostra, un cinema e una stagione che oggi non esistono più, forse irripetibili.
Ha scritto il 30/09/09
parlare parlare parlare scaricare studiare capire riportare confrontare ricordare sapere. Ale l'ha trovato. lei trova sempre tutto, ha trovato anche me...toccarlo è magnifico, sfogliarlo è densissimo, più di Spike. Mecs, si quel Mecs, ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi