Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Jack London. L'avventuriero dei mari

Di ,

Editore: Archinto

4.2
(6)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 95 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8877685166 | Isbn-13: 9788877685162 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Ti piace Jack London. L'avventuriero dei mari?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Scrittore, giornalista, fotografo, avventuriero nel senso più nobile del termine, Jack London, scomparso a soli quarant'anni, ha bruciato la sua vita in un vortice di viaggi e di mestieri che, un secolo dopo, fanno ancora sognare l'adolescente che è in noi. Romanzi capolavoro, articoli impegnati, racconti epici e migliaia di fotografie testimoniano la ricchezza delle sue esperienze di vita; ma è la prima volta che il suo famoso viaggio nel Pacifico a bordo della goletta "Snark", viene illustrato con le immagini scattate dallo stesso autore. Fotografie di un mondo allora sconosciuto, che Jack London osserva con sguardo acuto e privo di condiscendenza, ma sempre animato dal gioioso desiderio di condividere con noi la sua avventura.
Ordina per
  • 4

    Travolta, per l'ennesima volta, da Jack!
    Si tratta di un meraviglioso album fotografico corredato da note biografiche.
    E vedere Jack "dal vivo" dà una consistenza tutta diversa alla biografia. Anche depurando il testo dall'entusiasmo per London di cui è pervaso, e dall'incondizionata a ...continua

    Travolta, per l'ennesima volta, da Jack!
    Si tratta di un meraviglioso album fotografico corredato da note biografiche.
    E vedere Jack "dal vivo" dà una consistenza tutta diversa alla biografia. Anche depurando il testo dall'entusiasmo per London di cui è pervaso, e dall'incondizionata ammirazione che mostra per il suo legame con Charmian, ne esce comunque un ritratto solido, ed affascinante.
    Leggerlo è stato come accendere una miccia a cui sono collegati i suoi libri, adesso mi rileggo Martin Eden, e poi i romanzi che ho già letto, e poi vorrei procurarmi una biografia, e poi la crociera sullo Snark-
    E non solo, mi fa venire voglia di rileggere Hemingway, che mi farà voglia di leggere Fitzgerald, e poi Wharton, e James ....

    ha scritto il