James and the Giant Peach

By

Publisher: Penguin Books Ltd

4.0
(758)

Language: English | Number of Pages: 160 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) French , Spanish , Italian , German , Dutch , Chi simplified , Catalan , Welsh , Czech , Farsi

Isbn-10: 0141322632 | Isbn-13: 9780141322636 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Audio CD , School & Library Binding , Audio Cassette , Library Binding , Others , eBook

Category: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like James and the Giant Peach ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
The hugely popular story of James and his journey to New York with the strangest group of insect friends. Great new Quentin Blake cover and new author biography. Roald Dahl, the best-loved of children's writers, was born in Wales of Norwegian parents. His books continue to be bestsellers, despite his death in 1990, and worldwide sales are over 100 million! Quentin Blake is one of the best-known and best-loved children's illustrators and it's impossible now to think of Roald Dahl's writings without imagining Quentin Blake's illustrations.
Sorting by
  • 5

    James e la pesca gigante di Roald Dahl

    Commento di Giacomo D.M. di cl. 4^ A al libro "JAMES E LA PESCA GIGANTE" di R. Dahl
    Questo libro mi è piaciuto tantissimo perché l'ho trovato divertente anche nei momenti tristi. I personaggi sono cos ...continue

    Commento di Giacomo D.M. di cl. 4^ A al libro "JAMES E LA PESCA GIGANTE" di R. Dahl
    Questo libro mi è piaciuto tantissimo perché l'ho trovato divertente anche nei momenti tristi. I personaggi sono così ben descritti che sembrano reali e ti viene voglia di immedesimarsi in loro, come per esempio, nel lombrico permaloso o nella gentile coccinella. Si potrebbe leggere quante volte si vuole per la sua trama avvincente. L'ho consigliato a tutti i compagni della mia classe che hanno cominciato a leggerlo.

    said on 

  • 5

    Fantastica Avventura

    Noto con rammarico che questo libro è assai meno noto del film che da esso è stato tratto. Peccato! La pellicola è certo piacevole (da bambino l'ho guardata un sacco di volte), tuttavia la storia è st ...continue

    Noto con rammarico che questo libro è assai meno noto del film che da esso è stato tratto. Peccato! La pellicola è certo piacevole (da bambino l'ho guardata un sacco di volte), tuttavia la storia è stata edulcorata e quasi del tutto privata di quella malignità che caratterizza tutte le opere di Roald Dahl, e che invece nel libro ritroviamo appieno. Gli adulti, o perlomeno quelli che non hanno mai letto Dahl da piccoli, sembra non riescano a capire che i fanciulli di tutte le età adorano questi libri proprio perché non sono mai politicamente corretti.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Una simpatica avventura in piena regola.
    Un povero bambino orfano e bistrattato delle odiose zie.
    Un evento portentoso che fa scaturire una vera sfilza di fatti incredibili.
    Un bel messaggio d'amicizi ...continue

    Una simpatica avventura in piena regola.
    Un povero bambino orfano e bistrattato delle odiose zie.
    Un evento portentoso che fa scaturire una vera sfilza di fatti incredibili.
    Un bel messaggio d'amicizia, il valore della diversità e dell'integrazione. Oltre ad essere un buono spunto di riflessione su queste importanti tematiche è anche, e sopratutto, una storia godibile, simpatica e divertente.

    said on 

  • 4

    The story is well structured and planned. I particularly like the author blending common knowledge of the insects into the story.

    said on 

  • 4

    finale ampresse ampresse

    una storia che ricorda alicionda oltre lo specchiollo che s'infrange in un frutto transgigante e si tuffa e s'invola fino all'arcobaleno, poi in qualche modo ha da finì e la fa planare in quel cesso d ...continue

    una storia che ricorda alicionda oltre lo specchiollo che s'infrange in un frutto transgigante e si tuffa e s'invola fino all'arcobaleno, poi in qualche modo ha da finì e la fa planare in quel cesso di america! Va beh!?

    said on 

  • 4

    Quite like the story.
    But I am probably too old to read a children's book and couldn't help linking the story with a quest for utopia and how the pilgrims moved from England to the USA.
    I making it to ...continue

    Quite like the story.
    But I am probably too old to read a children's book and couldn't help linking the story with a quest for utopia and how the pilgrims moved from England to the USA.
    I making it too complicated.

    said on 

Sorting by