Jos talviyönä matkamies

By

Publisher: Tammi

4.2
(10871)

Language: Suomi | Number of Pages: | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Portuguese , French , German , Italian , Chi simplified , Spanish , Dutch , Turkish , Japanese , Catalan , Croatian , Greek , Polish , Romanian

Isbn-10: 951311824X | Isbn-13: 9789513118242 | Publish date: 

Also available as: Others

Category: Fiction & Literature , Philosophy , Science Fiction & Fantasy

Do you like Jos talviyönä matkamies ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 5

    “Se una notte d’inverno un viaggiatore” è davvero un romanzo unico.
    Da un lato è influenzato dalle ultime esperienze dell’autore, la vicinanza all’OULIPO e agli “Esercizi di stile” di Queneau, dall’al ...continue

    “Se una notte d’inverno un viaggiatore” è davvero un romanzo unico.
    Da un lato è influenzato dalle ultime esperienze dell’autore, la vicinanza all’OULIPO e agli “Esercizi di stile” di Queneau, dall’altro vi si riflette una oggettiva considerazione del ‘libro’ come prodotto seriale (non si dimentichi l’attività di Calvino per Einaudi).
    Tutto ha inizio con il Lettore che compra un libro mal-composto, poiché la storia che ha iniziato a leggere si interrompe sul più bello. Nel tentativo di ritrovarne il seguito, il Lettore si imbatterà in numerosi altri romanzi, tutti diversi e incompleti; ma incontrerà anche gli altri due personaggi: la Lettrice e l’Autore. Già, perché proprio Lettore, Lettrice e Autore sono al centro del romanzo sin dalle prime pagine, s’intuisce che Calvino ha creato un romanzo il cui argomento principale è proprio l’attività della Lettura in sé, senza secondi fini. Donde provengono le storie? Esiste qualcuno che ne crea una originaria di cui tutte quelle successive sono pallide imitazioni o splendidi falsi? La fantasia di scrittori lontani nel tempo e nello spazio può originare storie simili?

    said on 

  • 2

    Leggere ieri e oggi: dall’immersione solitaria al multimodale/conviviale. Calvino e Simone

    "Stai per cominciare a leggere il nuovo romanzo Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda ...continue

    "Stai per cominciare a leggere il nuovo romanzo Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell’indistinto. La porta è meglio chiuderla, di là c’è sempre la televisione accesa. […]"

    https://correzionedibozze.wordpress.com/2016/08/12/leggere-ieri-e-oggi-dallimmersione-solitaria-al-multimodaleconviviale-calvino-e-simone/

    said on 

  • 5

    Incontri...

    Oggi l'ho incrociato per tre volte, e per cinque ho incrociato Calvino, quindi lo prendo per un segno del destino e lo metto in lettura... :)

    said on 

  • 3

    Se una notte d'inverno un viaggiatore è senza dubbio un capolavoro poichè penna e trama sono di una maestria e originalità mai viste.
    Protagonista il Lettore che non riesce a finire di leggere il suo ...continue

    Se una notte d'inverno un viaggiatore è senza dubbio un capolavoro poichè penna e trama sono di una maestria e originalità mai viste.
    Protagonista il Lettore che non riesce a finire di leggere il suo romanzo e che di volta in volta si ritova a leggere uno diverso alla ricerca del precedente.
    Davvero straordinario e accattivante.
    Inizialmente presenta difficoltà ma poi è una meraviglia.
    Notevoli alcune riflessioni filosofiche e apprezzabile la dichiarazione d'amore per delitto e castigo che personalmente amo.

    said on 

Sorting by
Sorting by