Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

KAFKA ON THE SHORE

By Haruki Murakami

(24)

| Mass Market Paperback | 9781843432470

Like KAFKA ON THE SHORE ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

1429 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La storia è così particolare, che risulta difficile descriverla in poche righe. I vari intrecci iniziali, che appaiono così svincolati l'uno dall'altro, arriveranno ad unirsi magicamente in un finale sorprendente.
    Protagonista è un quindicenne che de ...(continue)

    La storia è così particolare, che risulta difficile descriverla in poche righe. I vari intrecci iniziali, che appaiono così svincolati l'uno dall'altro, arriveranno ad unirsi magicamente in un finale sorprendente.
    Protagonista è un quindicenne che decide di scappare di casa; si metterà in viaggio, senza meta, fino a raggiungere una biblioteca privata, posto déjà-vu.
    Parallelamente leggiamo la storia di Nakata, uomo adulto mentalmente un po' lento, con la straordinaria capacità di parlare con i gatti.
    Vorrei scrivere molto di più, ma rischierei di rovinarvi quella suspance necessaria per amare ed apprezzare questo libro!
    Dopo aver letto questo romanzo ho deciso di approfondire Murakami e di leggere altre sue opere.

    Is this helpful?

    Moniquebbbaaa said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un gioco molto serio che si si chiama vita. La ricerca del proprio passato gestita come in un vero tikkun attraverso la rimediazione del e nel presente. Un libro dal quale è molto difficile staccarsi prorpio perchè non parla solo della vita ma soprat ...(continue)

    Un gioco molto serio che si si chiama vita. La ricerca del proprio passato gestita come in un vero tikkun attraverso la rimediazione del e nel presente. Un libro dal quale è molto difficile staccarsi prorpio perchè non parla solo della vita ma sopratutto della TUA vita.

    Is this helpful?

    SerGiotto said on Aug 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Faticoso

    Non mi va di dare un giudizio troppo negativo, anche se devo dire che lo stile di questo libro non fa per me. ok, è vero, bisogna leggere tra le righe, interpretarne la simbologia, andare oltre la semplice frase scritta... però ho fatto fatica. Nonos ...(continue)

    Non mi va di dare un giudizio troppo negativo, anche se devo dire che lo stile di questo libro non fa per me. ok, è vero, bisogna leggere tra le righe, interpretarne la simbologia, andare oltre la semplice frase scritta... però ho fatto fatica. Nonostante questo mi ha incuriosito e non ho mollato... però non lo consiglierei

    Is this helpful?

    ilariag said on Aug 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Due persone...che hanno un ruolo così importante nella vita di una terza in comune...possono attraversare gli stessi luoghi...girare per le strade della stessa città....e non incontrarsi mai...per tutta la vita.

    Is this helpful?

    Giuly said on Aug 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il resoconto di un sogno

    Spesso rasenta il visionario, l'inesistente. Personaggi che trasmigrano in mondi paralleli per riferire di profezie e segreti.
    Ovviamente c'è una trama, ma come è nello stile di Murakami ogni cosa, ogni gesto, ogni parola acquisisce significato doppi ...(continue)

    Spesso rasenta il visionario, l'inesistente. Personaggi che trasmigrano in mondi paralleli per riferire di profezie e segreti.
    Ovviamente c'è una trama, ma come è nello stile di Murakami ogni cosa, ogni gesto, ogni parola acquisisce significato doppio. E' un inanellare suggestioni continue, evocare ricordi del passato frammiste ad emozioni presenti e vivide.
    Un destino, quello del protagonista, che pare essere già tracciato. Da presunte profezie? Da un destino amaro e cattivo? O dall'amore mancato e non corrisposto fra persone che apparentemente sono distanti fra loro?
    Per venirne a capo bisogna lasciarsi andare ad una dimensione onirica che forse riuscirebbe a far toccare corde sopite o emozioni profonde.
    Un libro che lascia aperti tanti aspetti che in tanti capitoli invece erano stati approfonditi. Personaggi che poi io non si ritrovato più.
    Rispetto ad altri suoi scritti, aventi le le stesse dinamiche e/o atmosfere questo mi è sembrato giovanilistico. Incompleto. Assurdo.

    Is this helpful?

    Joad said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    dei Doors e della tragedia greca

    forse c'entra ben poco la frase che ho scritto nel titolo, ma a 3/4 del libro, salta fuori, come in "the end" dei Doors: uccidi il padre, fotti la madre". E' un po' quello che capita a Tamura Kafka, il protagonista del romanzo di Murakami. ma non è d ...(continue)

    forse c'entra ben poco la frase che ho scritto nel titolo, ma a 3/4 del libro, salta fuori, come in "the end" dei Doors: uccidi il padre, fotti la madre". E' un po' quello che capita a Tamura Kafka, il protagonista del romanzo di Murakami. ma non è detto che lui uccida il padre o che fotta la madre: sta voi scoprirlo. un libro che è strano, ma suggestivo. mentre lo leggevo mi veniva in mente Palahniuk ma meno corrosivo, e più divertente, un po' Jonesco (non sono un critico, solo un lettore!).
    non so il motivo, ma adesso rileggero "surf city"
    di Kem Nunn! :-)

    Is this helpful?

    Stefano Protomartire Leroy said on Aug 1, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection